Cassano vuole la Primavera, al Palermo avrebbe preso di più

387
calciomercato sampdoria cassano primavera palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria: Cassano non chiederà di essere reintegrato in Prima Squadra, ma vuole la Primavera. L’offerta del Palermo era grossa…

In casa Sampdoria, in questi giorni, di Antonio Cassano ancora si parla. La situazione dell’attaccante barese non è del tutto definita: fuori rosa e dunque, almeno fino a gennaio, separato in casa con la società, Fantantonio potrebbe chiedere con un semplice telegramma di essere reintegrato, almeno per gli allenamenti, alla squadra di Marco Giampaolo. Non lo farà però, almeno per il momento, riporta La Repubblica – Genova: Cassano si accontenterà piuttosto di potersi allenare con la Primavera. Ieri non lo ha fatto, probabilmente non lo farà nemmeno oggi, ma la sua idea resta comunque quella lì.

MERCATO SAMPDORIA: L’OFFERTA DEL PALERMO A CASSANO – Ieri della vicenda Cassano ha parlato anche il presidente del Palermo Maurizio Zamparini che, proprio l’ultimo giorno di mercato, si era visto rifiutare dal giocatore un’offerta. A quanto dicono i gossip, probabilmente veritieri, l’offerta rosanero per Fantantonio non era affatto male, tutt’altro: al Palermo l’attaccante barese avrebbe guadagnato quanto, se non più, del suo attuale ingaggio. La Sampdoria gli offriva un incentivo di 500mila euro (circa la metà di quanto percepisce adesso), mentre il Palermo gli offriva altri 600mila euro più un bonus in caso di salvezza. Tradotto in altri termini, potenzialmente, Antonio poteva guadagnare di più.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
jovetic inter riscatto ufficiale obbligatorioInter: gli esuberi al Suning, un terzino a gennaio
Prossimo articolo
roma de rossi squalifica tre giornate viktoria plzenDe Rossi: stangata in Europa League, va peggio al Viktoria Plzen