Gagliardini si sfoga con il vice di Gasperini: spogliatoio spaccato, fazioni contro

gagliardini
© foto www.imagephotoagency.it

Clamoroso sfogo di Roberto Gagliardini che avrebbe parlato con il vice di Gasperini, Gritti, delle fratture nello spogliatoio dell’Inter

L’Inter, a tre giornate dal termine, ha cambiato guida tecnica, mandando via Stefano Pioli, arrivato a campionato in corso, e promuovendo Stefano Vecchi, tecnico della Primavera, che guiderà i nerazzurri nelle ultime 3 gare della stagione. Grande stupore per la decisione di Suning che ha deciso di dare una svolta, chiamando Walter Sabatini, nuovo deus ex machina di tutta l’attività Suning Sports, e con ogni probabilità tornerà anche Lele Oriali, attuale team manager della Nazionale italiana. L’Inter, per stessa ammissione dei calciatori nerazzurri, ha mollato la presa dopo il pareggio di Torino: i nerazzurri puntavano al ritorno in Champions League ma una volta svanito il possibile aggancio al terzo posto, sono venute a mancare le motivazioni. Secondo “Il Giornale” la situazione all’interno dello spogliatoio interista non è delle più rosee. Come riportato dal quotidiano «lo spogliatoio è una sede staccata di un gruppo anarchico con fazioni contro fazioni, senza che a nessuno dei triumviri societari fosse riconosciuta l’autorità necessaria. L’amara confessione di Roberto Gagliardini, uno dei ultimi arrivati, è giunta fino alle orecchie del vice di Gian Piero Gasperini, Tulllio Gritti, a Bergamo».

Condividi