Atalanta, Gomez vede azzurro: «Italia, sono pronto per la nazionale»

53
© foto www.imagephotoagency.it

Le voci su una possibile convocazione di Alejandro Gomez nella Nazionale italiana prendono corpo, El Papu rompe il silenzio e si candida per l’azzurro: «Non ci sono giocatori con le mie caratteristiche, sogno il Mondiale».

IN ATTESA – Il filo che lega l’Argentina all’Italia parte da lontano, passa per casi datati come Sivori e campioni del mondo come Camoranesi, per arrivare ai recenti Vazquez e Paletta. Il prossimo potrebbe essere Alejandro Gomez: da tempo il giocatore dell’Atalanta è indicato come possibile azzurro, ora le condizioni ci sono e lui si candida apertamente.

PRONTO PER L’AZZURRO – In un’intervista alla radio FM Milenium, El Papu ha messo in chiaro il suo pensiero: «E’ da diversi mesi che si vocifera su una mia possibile convocazione, avrebbero voluto chiamarmi quando c’era Conte ma non avevo il passaporto italiano. Ora lo possiedo. Ventura è venuto a vedermi all’Atalanta e mi ha detto che dipende tutto da quel che faccio in campo. Sarei entusiasta. Dopo il Mondiale vinto con l’Under 20, l’Argentina non mi ha mai dato la possibilità di giocare con la Seleccion, eppure da sei anni gioco a buoni livelli in Europa».

SOGNO MONDIALE – Le condizioni ci sono, il folletto dell’Atalanta apre la porta all’Italia e guarda al futuro: «Qui mi stimano molto più che in Argentina, sono molto considerato. Non ci sono giocatori con le mie caratteristiche, quindi ho più possibilità di guadagnarmi un posto. In Argentina ci sono tantissimi attaccanti, è più difficile. Se ci sarà la possibilità accetterò subito: il Mondiale si avvicina e per me sarebbe un sogno».

Condividi