Infortunio Gabbiadini: rientro fra 3-4 settimane

261
gabbiadini infortunio
© foto Calcionews24

Infortunio Gabbiadini: l’attaccante italiano abbandona il campo durante Tottenham Southampton dopo soli 30 minuti per un problema muscolare. Nazionale a rischio per lui

Infortunio Gabbiadini: rientro fra 3-4 settimane – 20 marzo

Il magic-moment di Manolo Gabbiadini rischia di subire una brutta frenata. L’attaccante italiano passato al Southampton a gennaio era stato convocato da Ventura per gli impegni con Albania e Olanda ma è stato costretto a dare forfait per l’infortunio rimediato nella sfida con il Tottenham. Il giocatore è stato sottoposto a esami e dovrà stare fermo per circa 3-4 settimane. Gabbia dovrebbe saltare, a causa di uno stiramento alla coscia destra, le sfide con Arsenal, Crystal Palace, WBA, Bournemouth e United. Puel spera di riaverlo contro City e Chelsea, sfide previste per metà aprile.

 

 

Infortunio Gabbiadini: si teme lo stiramento – 19 marzo, ore 18.50

L’infortunio di Manolo Gabbiadini potrebbe essere più serio di quanto si pensasse. L’ex attaccante del Napoli, infatti, uscito al 32′ minuto durante la sfida tra Tottenham e Southampton potrebbe aver rimediato uno stiramento alla coscia destra. L’attaccante è uscito dal campo in lacrime. Nelle prossime ore seguiranno aggiornamenti.

Infortunio Gabbiadini: problema muscolare

Arrivano brutte notizie per Manolo Gabbiadini. L’ex attaccante del Napoli, infatti, è stato costretto a lasciare il campo durante Tottenham – Southampton dopo soli 30 minuti a causa di un problema fisico. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un problema muscolare che, se confermato, potrebbe costringere Gabbiadini a non rispondere alla chiamata del Commissario Tecnico Giampiero Ventura per i match della nazionale contro Albania ed Olanda. Nelle prossime ore l’attaccante svolgerà le visite mediche di rito che andranno a svelare l’entità del problema.

Condividi