Lazio, è arcano abbonamenti in casa Lotito

141
biglia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

A Roma, sponda Lazio, è aperta la questioni tessere: quante ne sono state vendute? Lotito e società mantengono il silenzio

CAMPAGNA ABBONAMENTI – I supporters della Lazio avranno tempo fino alle 18.30 di oggi pomeriggio per acquistare il proprio abbonamento per le gare casalinghe della stagione 2016/2017. Il Corriere dello Sport ha analizzato la situazione, ponendo degli interrogativi. Furono 11 gli abbonati che, ad inizio campagna, acquistarono le tessere ancor prima che Lotito acquistasse un calciatore. Successivamente sono stati premiati con una targa premio e con l’invito a Formello. Non tutti, però, hanno creduto così tanto nella società e la frattura è diventata insanabile dalla querelle Bielsa in poi. Dopo il flop, non c’è mai stata più nessuna comunicazione della società relativa ai dati. Si parla, indicativamente, di 7.000 tagliandi staccati secondo le indiscrezioni. Di fatto, sarà l’anno in cui si registreranno i numeri più bassi dal 2004, anno in cui Claudio Lotito si è insediato alla presidenza.

QUESTIONI APERTE – La Lazio di Lotito, oltre alla contestazione dei tifosi, deve far fronte anche ad altre motivazioni che hanno indotto i tifosi alla diaspora: tornelli e piano di viabilità, per esempio. Il Presidente, ieri, si è recato negli uffici Sport e Mobilità del Comune di Roma per prendere parte a una riunione avente la viabilità intorno all’Olimpico come tema dominante.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
pallone d'oroPallone d’oro: rottura FIFA – France Football, cosa cambia
Prossimo articolo
simeoneSimeone: «Tutto vero: ho ridotto il contratto»