Inzaghi: «Sassuolo? Vittoria meritata ma avevamo preparato un’altra partita»

43
simone inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

E’ soddisfatto Simone Inzaghi al termine di Lazio – Sassuolo, gara vinta per 2-1 dalla formazione biancoceleste: ecco le parole del tecnico nel post-partita

Continua l’ottimo periodo della Lazio: i biancocelesti questo pomeriggio si sono imposti 2-1 sul Sassuolo di Di Francesco nel match valido per l’11^ giornata di Serie A. Ecco le dichiarazioni di Simone Inzaghi nel post-partita.

INZAGHI A PREMIUM SPORT«Superato un esame da grande? Sicuramente non era una partita semplice: siamo stati bravi, era la terza nel giro di una settimana e potevamo cambiare poco, abbiamo diverse defezioni. Avevamo preparato la partita sul 4-3-3 del Sassuolo, il 3-5-2 ci ha sorpreso: la squadra è stata brava, ha avuto i tempi giusti. Poteva esserci un rigore nel primo tempo, ci siamo compattati ed abbiamo fatto due gol nella ripresa. Poi ha segnato Defrel, ma abbiamo tenuto: vincere contro il Sassuolo non è mai facile. La squadra sta crescendo e si sta impegnando al massimo nonostante la grande emergenza, ha dimostrato di poter fare bene. Dobbiamo guardare avanti, sabato avremo una partita difficilissima a Napoli. Di Francesco? E’ un amico, c’è stato un malinteso con una persona della panchina del Sassuolo».

INZAGHI A SKY SPORT – «Il Sassuolo nel primo tempo ha avuto quell’occasione dopo 35 secondi ma dopo abbiamo avuto il controllo della partita e abbiamo preso il predominio della gara. Potevamo essere in vantaggio già al termine del primo tempo e poi non ci è stato concesso un rigore netto. Il Sassuolo si è difeso a 5 per giocare contro la Lazio, avevamo preparato un’altra partita. Nel secondo tempo abbiamo trovato i 2 gol e penso che dopo il gol di Defrel siamo stati bravi a compattarci e a chiudere le linee».

Condividi