Nagelsmann: «Vorrei allenare la Juventus»

119
Convocati Juventus - Lione
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico più giovane in Europa è in Bundesliga e ha ventinove anni: si chiama Julian Nagelsmann, allena l’Hoffenheim e in futuro si vede in Serie A…

Julian Nagelsmann ha ventinove anni ed è l’allenatore dell’Hoffenheim. In Europa è il tecnico più giovane di tutti e racconta di aver scelto di fare il tecnico dopo un brutto infortunio e il ritiro dal calcio giocato a ventun anni. Si ispira a Tuchel, attuale tecnico del Borussia Dortmund, ma apprezza anche Pep Guardiola, inoltre pensa che Carlo Ancelotti del Bayern Monaco abbia la vittoria nel dna: «Si sentono tante belle cose su di lui ma di sorprese tattiche col Bayern non ne ho viste».

NAGELSMANN ALLA JUVENTUS – Nagelsmann si descrive come un tipo ambizioso che ha un feeling particolare coi giocatori, non parla solo di calcio con loro e cerca di convincerli delle sue idee. Inoltre ha una sua concezione del calcio italiano, crede che sia legato alla tattica: «Si basa ancora sui dettami di Sacchi. Si segna poco in Serie A, non c’è spettacolo». Vedere gli stadi vuoti, prosegue Nagelsmann, è desolante, ma la scuola di tecnici italiani è ottima. Ora vuole vincere qualcosa con l’Hoffenheim ma per il suo futuro ha le idee chiare e lo conferma a Extra Time: «In Italia mi piacerebbe allenare la Juventus, ma non lo considero un obiettivo. Un mio amico aveva un negozio al Delle Alpi, perciò ho visto spesso la Juve dal vivo».

Condividi