Zamparini incontra Orlando. Prosegue la trattativa con i cinesi

53
zamparini palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, raggiunge la squadra nel ritiro di Coccaglio e con Zamparini ha parlato della cessione della società ai cinesi

Nella serata di oggi, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha raggiunto la squadra nel ritiro di Coccaglio, quì c’era anche il presidente Zamparini. Non è ormai una notizia che il presidente stia trattando con una cordata cinese per la cessione del 75/80% della società, pur rimanendo come socio di minoranza. Il progetto dei cinesi è molto ambizioso e prevede anche la realizzazione di uno stadio di proprietà per la squadra rosanero. Per la realizzazione dell’infrastruttura sarà necessario lavorare di concerto con l’amministrazione comunale, e quindi Orlando potrebbe essere un soggetto ai quali i cinesi si rivolgeranno per vedere i tempi e svolgere tutta la burocrazia legata alla costruzione di un nuovo stadio. Tra l’altro, il sindaco di Palermo gode di un’ottima credibilità in Cina e potrebbe quindi favorire la conclusione della trattiva, che dura ormai da qualche mese.
ZAMPARINI CREDE IN DE ZERBI – Il presidente rosanero ha anche assistito agli allenamenti ed ha parlato di mercato con i collaboratori e lo stesso De Zerbi. Zamparini stima molto l’ex tecnico del Foggia e lo reputa un gran lavoratore; se non fosse stato così, il vulcanico Zamparini l’avrebbe cacciato già da un pazzo, vista la situazione di classifica e gli ultimi risultati.

Condividi