Pucciarelli: «Ci siamo sbloccati. Skorupski? Vi spiego cosa è successo»

62
infortunio pucciarelli
© foto www.imagephotoagency.it

Manuel Pucciarelli è tornato al gol. Il calciatore ha segnato nello 0-4 dell’Empoli in casa del Pescara e ha parlato dopo la sfida dell’Adriatico

Grande felicità in casa Empoli dopo la vittoria in casa del Pescara per 0 a 4. Maccarone (doppietta), Pucciarelli e Saponara hanno trovato i primi gol della stagione e hanno portato i toscani alla vittoria, la seconda in stagione. Al termine della sfida Pucciarelli ha parlato così dalla zona mista dell’Adriatico: «Ci siamo sbloccati facendo una bellissima partita. Siamo molto contenti di aver portato a casa questa vittoria e di aver segnato. Croce ha detto che era ora? Era ora che giocasse una partita con noi (scherza, ndr). Sono venuti tre gol dagli attaccanti, con delle belle azioni e siamo molto felici. Ci siamo sbloccati e dobbiamo continuare su questa strada».
LE DICHIARAZIONI – Prosegue Pucciarelli: «Skorupski? Non so cosa ha fatto. Non credo abbia detto qualcosa di offensivo. Ha esultato, forse si è girato verso la curva ma non voleva offendere nessuno, non siamo pazzi, volevamo solo esultare. Noi eravamo tranquilli e convinti. Io avevo delle belle sensazioni e le abbiamo riscontrate in campo. Il gol? E’ sempre importante per un attaccante ma prima si punta a vincere e poi al gol ma ultimamente mancava anche la vittoria. Siamo contenti, ora ci riposeremo per qualche giorno per poi pensare ai prossimi impegni. Abbiamo grande qualità e l’organizzazione rispetto alle altre squadre in lotta per la salvezza. Il campionato è lunghissimo ma questa vittoria ci fa piacere».

Condividi