Hart: «Il Torino? Non avevo molte altre offerte»

1133
hart calciomercato torino
© foto www.imagephotoagency.it

Torino: Hart in Inghilterra commenta la scelta granata in estate, ammettendo di non avere ricevuto però tante proposte… Sul Manchester City e Pep Guardiola: «Ognuno tanto la pensa come vuole»

Tornato in Inghilterra per la pausa internazionale, il portiere del Torino Joe Hart ha commentato in una intervista al Daily Mail queste sue prime settimane di ambientamento in Italia: l’estremo difensore, ex Manchester City, non si è mostrato troppo a disagio con la nuova avventura, ma ha fatto qualche confessione sulla scelta granata… «Non voglio mentire, quando ho scelto il Torino non avevo venticinque opzioni tra cui decidere… Il Torino mi pareva una buona scelta e andare a giocare in Serie A mi intrigava. Vista la situazione in cui ero, è stata una buona scelta penso – le parole di Hart – . Non si è trattato di una decisione coraggiosa come dicono: io ho fatto la scelta più giusta per me, mi sentivo in grado di prenderla e, tra quelle che avevo a disposizione, secondo me è stata la migliore».

TORINO, HART: «GUARDIOLA HA LE SUE OPINIONI» – Al City Pep Guardiola ha quasi subito deciso di far fuori Hart, giudicato secondo lui non abbastanza bravo per impostare il gioco con i piedi. L’inglese commenta: «Al City avrei giocato poco, così mi sono guardato intorno: è stato tutto veloce e non avevo molto tempo. Ho parlato con Sinisa Mihajlovic che mi ha detto che mi voleva – dice Hart – . Io faccio quello che sono capace di fare, poi le persone dicono quello che pensano e hanno le loro opinioni: potrebbero essere giuste, ma potrebbero essere sbagliate… Purtroppo al City le idee su di me non erano più favorevoli ed io avevo bisogno di un club che mi supportasse: nel calcio è difficile accontentare tutti e ho imparato che non può accadere. Sono al Torino, sarà quel che sarà».

Condividi