Albiol, il professore della difesa del Napoli

Albiol, il professore della difesa del Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Raul Albiol è un pezzo fondamentale del Napoli di Maurizio Sarri: l’esperienza dello spagnolo al servizio della squadra

Se Kalidou Koulibaly è il braccio armato della difesa del Napoli, Raul Albiol ne è certamente il professore indiscusso. Il suo rendimento sotto Sarri è stato eccellente, tanto che è difficile vederlo fuori dal novero dei titolari, sebbene il turn-over sia fondamentale per far recuperare a tutti le dovute energie. Arrivato ai tempi di Rafa Benitez, lo spagnolo non aveva brillato, forse per il troppo spazio da coprire nell’offensivo 4-2-3-1 costruito dal tecnico adesso al Newcastle. Con Sarri è cambiato tutto.

PROFESSORE – Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, Albiol si è messo a studiare le novità imposte da Sarri, di fatto concedendosi qualche consiglio da parte dell’allenatore. Ha funzionato, visto che oggi lo spagnolo è il regista della retroguardia azzurra e alcuni pensano persino di marcarlo a uomo, come ha fatto Gasperini mettendo Petagna sulle sue tracce in Napoli-Atalanta. Albiol ha la capacità di trovare il centrocampista dietro la prima linea di pressione, soprattutto le mezzali come Hamsik, Zielinski o Allan. Inoltre, la lettura del gioco dell’iberico è ineguagliabile: del resto, non si giocano 600 partite da professionista senza certe doti.

CLAUSOLA E FUTURO – Una clausola rescissoria da sei milioni di euro protegge il Napoli, ma nonostante questa cifra (bassa), è lo spagnolo a voler rimanere sotto il Vesuvio.