Alex Sandro, un rinnovo da top player: la Juve blinda il suo diamante

Alex Sandro, un rinnovo da top player: la Juve blinda il suo diamante
© foto www.imagephotoagency.it

Juve-Alex Sandro, rinnovo di contratto in vista: il terzino brasiliano guadagnerà 5 milioni di euro fino al 2022

Se per certi versi le figure di Marotta e Paratici sono uscite un po’ sbiadite dall’ultima sessione di mercato – con i casi di Spinazzola, Caldara e Lirola a testimoniare la difficoltà dei dirigenti bianconeri a tramare il futuro anche dei propri tesserati -, per altri la Juventus ha dato un importante segnale di forza. Trattenendo i talenti più pregiati, Dybala e Alex Sandro su tutti, nonostante le milionarie richieste dall’estero. Per il terzino brasiliano, in particolare, la Vecchia Signora ha declinato un’offerta da parte del Chelsea arrivata fino a 70 milioni, a conferma della considerazione di cui gode a Torino quello che a tutti gli effetti risulta essere uno dei migliori interpreti del ruolo su scala mondiale.

Un attestato di stima che, ora, la società si appresta a trasferire nero su bianco. Perché già in estate la Juve e l’entourage di Alex Sandro avevano fatto le prove generali di rinnovo, trovando un accordo di massima. Che a breve potrà essere ufficialmente sancito.  Una coccola milionaria per uno dei talenti più nitidi della rosa bianconera, la cui scadenza già attualmente è comunque fissata per il 2020. Il nuovo accordo, che dovrebbe essere timbrato nei prossimi giorni, prevederà un prolungamento fino al 2022, con ingaggio destinato ad impennarsi dagli attuali 2.8 fino a circa 5 milioni all’anno. Uno stipendio da top player, quale effettivamente il brasiliano classe ’91 ha dimostrato di essere.