Connettiti con noi

Atalanta News

Atalanta, marziano Gosens: media gol da attaccante e polmoni d’acciaio

Avatar

Pubblicato

su

Gosens

Robin Gosens ha trovato la via del gol anche a Marassi in Sampdoria-Atalanta. Nessuno come lui nei top-5 campionati europei

Un trattato distintivo dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini è certamente la qualità del gioco dei due esterni. Due ali, Gosens Hateboer su tutti, che giocano a tutta fascia senza fermarsi mai che risultano decisivi sia in zona gol che in fase difensiva. E proprio Robin Gosens anche in questa stagione si sta confermando a livelli altissimi. Il tedesco ha trovato la via del gol nel match di Marassi contro la Sampdoria, mettendo a segno l’ottava rete in campionato, la nona con la Champions League. E siamo solamente a febbraio. Numeri spaventosi che lo piazzano al primo posto tra i difensori goleador nei top-5 campionati europei. Una media pazzesca per “difensore” che lo pone addirittura a livelli di un attaccante vero e proprio.

CONFERMA GOSENS – Gosens chiuse la passata annata con 10 gol e 8 assist totali e c’era chi metteva in dubbio le sue possibilità di ripetersi anche nell’attuale stagione. E invece Robin Hood si è confermato a livelli altissimi, arrivando agli inizi di marzo, e con almeno altri due mesi davanti, con gli stessi numeri con cui aveva chiuso l’annata 2019/2020. Prestazioni che non lasceranno indifferente il c.t. della Germania Joachim Low che non potrà fare a meno di lui nel prossimo Europeo che si giocherà in estate. Ma oltre alla sua media realizzativa, è anche la sua tenuta atletica a essere lampante. Gosens era uscito stremato dal match di domenica scorsa contro il Napoli, ha poi giocato 90′ in Champions col Real Madrid martedì e questo pomeriggio era nuovamente in campo a scorazzare senza sosta sulla fascia mancina. Polmoni d’acciaio e classe sopra la media, per un calciatore che si sta meritando tutti i riflettori addosso delle big del calcio europeo.

Advertisement