Ausilio: «Vogliamo un’Inter più italiana»

Ausilio: «Vogliamo un’Inter più italiana»
© foto www.imagephotoagency.it

Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, detta le linee guida per le prossime sessioni di mercato

L’Inter è impegnata al San Paolo contro il Napoli, ma anche al di fuori del rettangolo verde non perde tempo e guarda al futuro. Ecco quanto emerso nell’intervista concessa da Ausilio a Premium Sport: «Tronchetti Provera sogna di vedere Lionel Messi con la maglia neroazzurra? Parliamo di fantascienza. Giusto sognare, ma non bisogna illudere i tifosi parlando di trattative praticamente impossibili. Ci muoveremo sul mercato ma rispettando le regole imposte dal financial fair play. Opereremo più in uscita che in entrata: ora abbiamo davvero tanti elementi in rosa».
L’INTER DEL FUTURO – Il ds prosegue poi: «Inter più italiana? E’ la strada intrapresa con la riconferma di Eder e l’arrivo di Antonio Candreva. Mi piace l’idea di costruire una rosa con tanti calciatori del nostro Paese. Mancato utilizzo di Gabigol e Joao Mario? Evidentemente mister Pioli ha ritenuto altri elementi più funzionali questa sera, ma non bisogna farne ogni volta un caso. Il mio nuovo contratto? Sono all’Inter da anni e questo non è un problema. C’è ancora tempo». Il fuoriclasse Leo Messi, quindi, non arriverà, in compenso, però, avremo il piacere di vedere un’Internazionale sempre più italiana.