Inter: Skriniar rompe con gli agenti storici, c’è la mano di Mino Raiola?

Inter: Skriniar rompe con gli agenti storici, c’è la mano di Mino Raiola?
© foto www.imagephotoagency.it

Inter: Milan Skriniar avrebbe rotto con il proprio entourage per affidarsis ad un nuovo agente, gli ultimi indizi portano a Mino Raiola. In pericolo la trattativa per il rinnovo?

La situazione inerente Milan Skriniar all’Inter non è ancora un caso, ma rischia di diventarlo: per il difensore slovacco, infatti, sarebbero pressanti nelle ultime settimane le richieste di mercato (non ultima quella del Manchester City). Per i nerazzurri trattenere l’ex Sampdoria non dovrebbe essere in teoria un problema: da mesi ormai c’è l’intesa per il rinnovo ufficiale del contratto fino al 2023 con netto aumento dell’ingaggio da 1,7 a 3 milioni di euro a stagione. Negli ultimi tempi però sulla trattativa per il prolungamento di Skriniar, riporta stamane La Gazzetta dello Sport, si sarebbero addensate nubi.

Il rinnovo studiato con l’Inter è stato infatti approvato e concluso dai vecchi agenti del difensore, con cui però ultimamente ci sarebbe stata una rottura: Skriniar avrebbe di fatto salutato il suo vecchio entourage e, a quanto pare, trovato l’accordo con un nuovo procuratore. Le indiscrezioni e i sospetti portano tutti a Mino Raiola, che potrebbe scompigliare adesso le carte in tavola: di base manca soltanto la firma di Skriniar su un accordo già arrivato da un po’, ma c’è chi pensa che qualcosa ora potrebbe mutare.