Juventus, rivoluzione in difesa: Manolas nel mirino, dubbio Marcelo

Juventus, rivoluzione in difesa: Manolas nel mirino, dubbio Marcelo
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus pronta a rivoluzionare la difesa in estate tra acquisti e cessioni: Kostas Manolas (Roma) tra gli obiettivi, dubbi su Marcelo (Real Madrid) al posto di Alex Sandro

La Juventus si prepara a cambiare radicalmente pelle in difesa in vista dell’estate: quasi concluso un ciclo, infatti, dovrebbe essere proprio il reparto arretrato quello più toccato nei prossimi mesi tra acquisti e cessioni. Prima di tutti ci sono proprio i partenti: partito a gennaio Medhi Benatia, non troverà conferma Martin Caceres (arrivato per sostituirlo fino a fine stagione), probabile anche l’addio al calcio di Andrea Barzagli, mentre potrebbero arrivare offerte importanti per Daniele Rugani (ormai chiuso) ed Alex Sandro (richiesto in Inghilterra). Di fatto gli unici al momento intoccabili restano Joao CanceloLeonardo Bonucci ed il capitano Giorgio Chiellini.

Per quanto riguarda gli arrivi invece, scrive Tuttosport, restano un po’ di incognite: di certo il reparto difensivo sarà ringiovanito nettamente. Si lavora per anticipare i tempi di arrivo di Cristian Romero dal Genoa (promesso sposo solo nel 2020), mentre oggi le cronache parlano di un possibile cambio di rotta da Matthijs de Ligt (Ajax) a Raphael Varane (Real Madrid). In ogni caso potrebbe arrivare anche un centrale esperto e gli indizi portano tutti a Kostas Manolas, dato ormai in partenza dalla Roma (che potrebbe richiedere magari Rugani). Per il sostituto di Alex Sandro invece parecchi dubbi: fino a qualche settimana fa pareva sicuro l’arrivo di Marcelo, ma il ritorno di Zinedine Zidane sulla panchina del Real potrebbe cambiare nuovamente le carte in tavola ed indurre il brasiliano a rimanere.