Bayern Monaco, Rafinha: «Ancelotti mi ha chiesto di andare al Napoli»

Bayern Monaco, Rafinha: «Ancelotti mi ha chiesto di andare al Napoli»
© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso di una intervista l’esterno ex Genoa del Bayern Monaco Rafinha ha raccontato di aver rifiutato in estate una proposta dal Napoli del suo ex allenatore Carlo Ancelotti

A 33 anni Rafinha non se l’è sentita proprio di tornare in Italia: l’esterno brasiliano del Bayern Monaco, ex Genoa, ha rifiutato in estate un’offerta del Napoli. Dura dire di no al grande amico Carlo Ancelotti, suo allenatore in Germania tra il 2016 ed il 2017 ma, come spiegato nel corso di una intervista per un canale di Youtube, le motivazioni erano a suo modo di vedere più che valide. «Ho sentito spesso Carletto e ci siamo scambiati diversi messaggi, lo ammiro e lo rispetto moltissimo – ha raccontato Rafinha – . Mi ha pure invitato ad andare a Napoli. Durante le scorse vacanze mi ha telefonato e mi ha detto: “Rafa, ci verresti qui?”».

Non si trattava ovviamente di un invito vacanziero, ma di una vera e propria proposta di lavoro: «Non me lo sono sentita di lasciare il Bayern per una questiona di lealtà. Avevo da poco appena firmato un nuovo contratto con loro e non mi sembrava giusto andar via. Con Ancelotti comunque ho avuto un bellissimo anno e mezzo al Bayern».