Chievo, Rigoni amaro: «Soriano si è buttato, quello non era rigore»

Chievo, Rigoni amaro: «Soriano si è buttato, quello non era rigore»
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista parla del prosieguo della stagione del Chievo: «Vogliamo onorare il campionato fino all’ultimo, senza regalare niente a nessuno»

Il centrocampista del Chievo Nicola Rigoni ha parlato a Sky Sport dopo la sconfitta dei clivensi per 3-0 contro il Bologna: «Ho visto il primo rigore e mi sembra che Soriano si butti prima, non c’è neppure il contatto. Il secondo c’è, ma Sansone va giù dopo. Dispiace, sono episodi che stiamo pagando. Andiamo a casa con un passivo esagerato».

Rigoni prosegue: «Pensiamo alla prossima, vogliamo onorare il campionato fino all’ultimo secondo senza regalare niente a nessuno, come mai nessuno ha regalato nulla a noi. Concretizziamo poco, questo è vero. E’ quello che è mancato più di tutto quest’anno, è andata così. In questa categoria se non riesci a far gol, vai sempre in difficoltà».