Classe 2000 in Serie A: Kean, attento a Biancu e Oliveira!

Classe 2000 in Serie A: Kean, attento a Biancu e Oliveira!
© foto www.imagephotoagency.it

È il sabato della classe 2000 in Serie A: Kean è pronto all’esordio in Juventus – Pescara ma attenzione, il suo “record” può essere preso da Biancu o Oliveira del Cagliari

Da una parte lo juventino Moise Kean, dall’altra i cagliaritani Roberto Biancu e Vasco Oliveira: è la giornata dei classe 2000 in Serie A. Si è parlato a lungo del possibile esordio di Kean con la maglia della Juventus, questa sera i bianconeri sono attesi da una sfida tutto sommato agevole con il Pescara in casa e per questo si è pensato a un impiego del giovanissimo attaccante almeno a gara in corso. Se scendesse in campo, Kean sarebbe il primo classe 2000 in Serie A (il secondo in Europa dopo Thill del Metz). Ma attenzione a Chievo – Cagliari.

QUANTI GIOVANI – Il Cagliari infatti gioca alle quindici di oggi, quindi prima della Juventus che scende in campo di sera. I sardi devono far fronte a moltissime assenze e per questo Rastelli ha chiamato sia Biancu che Oliveira, rispettivamente centrocampista e difensore centrale. Biancu e Oliveira sono entrambi nati nel 2000 e quindi potrebbero soffiare il record a Kean qualora scendessero in campo nella trasferta veronese. C’è una remota possibilità che questo accada: Kean può sperare che scenda in campo solo Biancu, nato a gennaio, e non Oliveira, nato a maggio, almeno l’italo-ivoriano (nato a febbraio) può comunque risultare il più giovane in Serie A, finora…