Connettiti con noi

Atalanta News

Conferenza stampa Gasperini: «Qui per giocarci le nostre chance»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Gasperini: le parole del tecnico dell’Atalanta alla vigilia della sfida di Champions League contro l’Atalanta di Zinedine Zidane

Conferenza stampa Gasperini: le parole del tecnico dell’Atalanta alla vigilia della sfida di Champions League contro l’Atalanta di Zinedine Zidane.

Conferenza stampa Gasperini

ATTACCANTI GALACTICOS – «Benzema è uno degli attaccanti più forti al mondo, ma il Real non ha solo lui, sono capaci di far gol in tanti modi. Se sappiamo reggere l’urto possiamo poi capire quali saranno le nostre occasioni».

DJIMSITI –  «Ha pienamente recuperato, è una contusione che ha smaltito in pochissimo tempo».

ZAPATA – «Siamo pronti al di fuori di Hateboer e Sutalo, Freuler è squalificato e Kovalenko non è in lista».

VINCERE IN TRASFERTA – «Il coefficiente di difficoltà è sempre più alto, abbiamo soltanto la vittoria come risultato per passare il turno. Poi c’è dell’altro, come la crescita della squadra. Siamo ancora dentro, vedremo durante la partita tutte le nostre occasioni».

BATTERE IL REAL – «Non possiamo pensare di battere il Real a tutti i costi, è abbastanza presuntuoso. Vedremo in campo per capire come contenere questa squadra. Vogliamo fare una gran gara, spero sia sufficiente contro una squadra tra le più titolate».

SENZA PUBBLICO – «Indubbiamente è tutta un’altra cosa senza pubblico ma è un anno che andiamo avanti così. Uno dei nostri obiettivi era portare i tifosi dell’Atalanta in giro per l’Europa e qui sarebbe stata una grande festa».

LA SFIDA – «La partita di andata è tutta un’altra partita, ora dobbiamo pensare alla prossima. Il risultato dell’andata e la forza dell’avversario rende tutto ulteriormente più difficile però è una grande chance che abbiamo e che vogliamo giocarci al massimo possibile. Fioretto? Non ci ho pensato ma qualcosa di forte troveremo».

APPROCCIO – «Ci vuole un po’ tutto, l’importante è l’approccio alla gara e capire quali saranno gli equilibri della partita. Lo vedremo solamente in gara, i propositi sono tutti molto ambiziosi ma abbiamo di fronte un avversario di grande valore. Vogliamo essere in partita il più a lungo possibile».

.SPORTIELLO O GOLLINI – «Non do informazioni».

Advertisement