Connettiti con noi

News

Crotone – Sassuolo 0-0: pagelle e tabellino

Pubblicato

su

Crotone – Sassuolo, Serie A 2016/2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

0-0 bugiardo tra Crotone e Sassuolo, visto che i calabresi hanno prodotto tanto in termini di mole di gioco, senza riuscire a trovare la via del gol. Funzionano le catene esterne così come Falcinelli che duetta bene con Simy o il Trotta di turno. Pericolosissimo anche Ferrari che colpisce un palo sugli sviluppi del calcio d’angolo. Prestazione non all’altezza del Sassuolo che non ha creato altrettanto, orfano di un Berardi sottotono.

CROTONE – SASSUOLO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Crotone – Sassuolo 0-0: pagelle e tabellino

CROTONE (4-4-2): Cordaz 6; Rosi 5, Ceccherini 6.5, Ferrari 6, Martella 6; Rohden 6.5 (27′ st Acosty ng), Crisetig 6.5, Capezzi 5.5, Stoian 6; Simy 5.5 (13′ st Trotta 6), Falcinelli 6.5. Allenatore: Nicola

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 6, Acerbi 6, Peluso 5.5, Dell’Orco 6.5; Mazzitelli 5.5, Missiroli 5.5 (19′ st Aquilani 6), Duncan 6; Berardi 5.5 (27′ st Ragusa ng), Matri 5.5 (36′ st Iemmello ng), Politano 6. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Fabbri di Ravenna 6

NOTE: ammoniti Rosi, Ceccherini, Martella e Gazzola.

CROTONE-IL MIGLIORE

ROHDEN 6.5: il centrocampista svedese viene schierato come esterno destro, ruolo non suo ma in cui si disimpegna al meglio, soprattutto nel primo tempo. Freschezza atletica, assistenza alle punte e proposizione offensiva ne fanno l’hombre del partido in casa Crotone.

CROTONE-IL PEGGIORE

ROSI 5: il terzino destro non sembrava particolarmente a suo agio, quest’oggi, in campo. Perde puntualmente i duelli con Dell’Orco e Duncan, oltre a commettere errori banali quando si tratta di controllare la sfera o quando è chiamato a comprendere i tempi del gioco.

SASSUOLO-IL MIGLIORE

DELL’ORCO 6.5: il terzino sinistro si dimostra all’altezza della situazione in entrambe le fasi di gioco. Buone le chiusure difensive con il giusto timing, così come il lavoro in costruzione sul movimento senza palla di Duncan e i cross tagliati verso il centro dell’area.

SASSUOLO-IL PEGGIORE

BERARDI 5.5: il fantasista neroverde non ha offerto, di certo, una delle sue migliori prestazioni. Il Sassuolo non è riuscito ad esprimere il suo solito calcio e, in queste occasioni, la differenza la fanno i top player. Cosa che Domenico aspira a diventare, ma di cui non ha dato prova contro il Crotone: fuori dalla manovra, poco incisivo e incapace di sfruttare le occasioni avute.

Crotone – Sassuolo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Match più equilibrato nella seconda frazione di gioco, grazie alla catena sinistra del Sassuolo con il duo Dell’Orco – Duncan che tenta di rimettere in pista i neroverdi. Berardi si nasconde e Di Francesco lo richiama in panchina. Il Crotone continua sulla stessa linea del primo tempo, inserendo forze nuove in attacco e cercando di sfruttare i calci da fermo, ma la gara resta bloccata sul pareggio a reti bianche.

48′ Fabbri fischia tre volte: finisce 0-0 all’Ezio Scida tra Crotone e Sassuolo.

45′ Forcing finale del Sassuolo che accompagna con tanti uomini ma senza trovare la via della porta difesa da Cordaz.

44′ Bella punizione di Lorenzo Crisetig, a giro, verso il primo palo. La palla termina, di poco, oltre la traversa. Consigli sulla traiettoria.

39′ Duncan fa tutto da solo, costruendosi un’occasione importante in zona gol: avanza palla a terra, salta il diretto avversario e tira, senza esito positivo però.

34′ Palo di Ferrari su sponda volante di Rosi.

33′ Falcinelli gira verso Trotta che, di piatto, cerca il gol ma la retroguardia neroverde fa muro.

30′ Ferrari pericoloso, di testa, sugli sviluppi di un calcio di punizione.

28′ Stoian salta nettamente Gazzola che lo colpisce e viene ammonito da Fabbri.

26′ Rohden stoppa e colpisce la palla di collo destro senza trovare la porta di Consigli.

25′ Punizione di Berardi, palla morbida per Peluso che colpisce debolmente.

22′ Acerbi respinge centralmente, Stoian raccoglie e tira al volo.

21′ Cross di Gazzola, Rosi anticipa Berardi e sventa un potenziale pericolo.

20′ Ammonito Martella.

19′ Di Francesco richiama Missiroli in panchina, schierando Aquilani. Cambio figlio della condizione precaria del Capitano, dopo 3 mesi di stop.

17′ Fabbri sventola il cartellino giallo a Ceccherini, per fallo su Berardi.

16′ Risponde Politano ma la conclusione finisce alta.

15′ Trotta si presenta con un tiro in porta: conclusione centrale su cui Consigli interviene facilmente.

13′ Nicola manda in campo Marcello Trotta al posto dell’affaticato Simy.

9′ Politano va in dribbling e serve Berardi che colpisce di testa, senza però trovare la porta. Il vento sta influenzando le giocate delle squadre in campo.

7′ Matri controlla e gira verso la porta con un lob da posizione abbastanza defilata. Nessun problema per Cordaz che accompagna la palla verso il fondo.

5′ Occasione per i padroni di casa: punizione dalla distanza, Ferrari gira al centro per un compagno ma Consigli fa sua la sfera.

2′ Dell’Orco attacca il fondo e serve un cross per l’accorrente Berardi, ma il 25, di testa, colpisce male la sfera.

Inizia il secondo tempo con gli stessi 22 uomini in campo.

SINTESI PRIMO TEMPO – I primi 25 minuti sono tutti di marca rossoblu che producono una grossa mole di gioco senza, però, riuscire a concretizzare. Il gioco sulle fasce è stata una costante dei calabresi che hanno cercato di aprire le maglie difensive di un Sassuolo uscito fuori alla distanza. I neroverdi hanno guadagnato campo sotto la direzione di Missiroli, schierato come playmaker, e avrebbero potuto passare in vantaggio in occasione delle due situazioni di gioco che hanno visto protagonisti Matri e Politano.

Fine primo tempo dopo 2 minuti di recupero concessi da Fabbri.

43′ Il Crotone si distende bene e attacca l’area del Sassuolo con tanti uomini ma Martella sbaglia il dosaggio del crossa e getta via una potenziale occasione.

38′ Buon lavoro di Politano che allarga per Gazzola, buono il cross del terzino, non sfruttato da Matri e Berardi che fanno lo stesso movimento ad attaccare il primo palo.

37′ Ammonito Rosi.

35′ Berardi crossa forte per Politano che impatta di testa ma non riesce ad angolare la sfera. Cordaz blocca.

32′ Berardi prova a rendersi protagonista: dribbling sulla fascia e cross che si tramuta in un tiro, finendo tra le braccia di Cordaz.

31′ Falcinelli e Simy duettano, il nigeriano tenta di impensierire Consigli ma calcia debolmente.

26′ Tiro alle stelle di Stoian.

25′ Il Sassuolo guadagna campo: Missiroli scarica per Gazzola e chiude l’uno – due col terzino. Bravo il Capitano nel girare al centro dell’area ma Cordaz è attento e blocca senza problemi.

21′ Troppo pigro Ferrari che si fa rubare la palla da Matri e tenta di battere Cordaz, il portiere manda la sfera in calcio d’angolo.

19′ Manovra avvolgente dei calabresi: Rohden serve Simy, palla allargata bene per Stoian che tenta il servizio al centro ma è bravo Acerbi a sventare il pericolo ribattendo.

16′ Corner per i padroni di casa: mischia in area e palla che arriva sul secondo palo dove Rosi non trova l’impatto a pochi passi dai pali.

15′ La prima occasione della partita è di Falcinelli: dialogo con Simy e diagonale dell’ex Sassuolo che non trova la porta.

14′ Ceccherini, in proiezione offensiva, riceve da rimessa laterale e gira verso il centro dell’area ma nessuno dei suoi compagni aveva creduto nell’azione.

7′ I padroni di casa chiedono un rigore per fallo di mano di Peluso che, di fatto, non c’è perchè colpisce di petto.

5′ Calcio d’angolo per il Crotone: Crisetig crossa per Ceccherini che, arretrando, colpisce la sfera di testa senza trovare la porta.

1′ Pericoloso scontro aereo tra Mazzitelli e Crisetig, senza conseguenze fortunatamente.

Squadre in campo.

Si avvicina il calcio d’inizio all’Ezio Scida di Crotone, gara valida per la 27^ giornata di Serie A, in programma dalle 15. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Crotone – Sassuolo.

Crotone – Sassuolo, formazioni ufficiali: sorpresa Simy titolare, Missiroli scalza Aquilani

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Capezzi, Stoian; Simy, Falcinelli. A disposizione: Festa, Viscovo, Mesbah, Sampirisi, Dussenne, Cuomo, Barberis, Acosty, Kotnik, Suljic, Nalini, Trotta. Allenatore: Nicola

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Acerbi, Peluso, Dell’Orco; Mazzitelli, Missiroli, Duncan; Berardi, Matri, Politano. A disposizione: Pomini, Pegolo, Letschert, Adjapong, Aquilani, Ragusa, Ricci, Iemmello. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Fabbri di Ravenna

Crotone – Sassuolo: probabili formazioni e prepartita

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Acosty, Crisetig, Barberis, Stoian; Trotta, Falcinelli. In panchina: Festa, Mesbah, Sampirisi, Dussenne, Claiton, Kotnik, Suljic, Rohden, Capezzi, Tonev, Nalini, Simy. Allenatore: Nicola
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Letschert, Acerbi, Peluso; Missiroli, Aquilani, Duncan; Politano, Defrel, Berardi. In panchina: Pegolo, Pomini, Dell’Orco, Cannavaro, Adjapong, Mazzitelli, Sensi, Pierini, Ragusa, Ricci, Matri, Iemmello. Allenatore: Di Francesco

Davide Nicola, tecnico del Crotone, ha detto la sua sul prossimo incontro di campionato contro il Sassuolo. Ecco quanto emerso nel corso della press conference di rito: «Concentriamoci su quello che deve succedere contro il Sassuolo. C’è la voglia di dimostrare che c’è ancora la possibilità di avvicinarci alle concorrenti per la salvezza. Tonev e Cleiton non saranno disponibili, Ceccherini si è allenato regolarmente dopo l’attacco febbrile. Ci stiamo concentrando su come porre rimedio agli errori commessi: la voglia è sempre quella di migliorarci e concretizzare la mole di gioco creata. Il Sassuolo è una squadra competitiva contro cui dovremo essere precisi nei momenti chiave. Il fattore campo è importantissimo, finchè i tifosi ci sosterranno così noi ci sentiremo a casa e nelle condizioni di esprimerci al meglio. I neroverdi hanno un gioco consolidato, li abbiamo studiato per capire come limitarli e sviluppare il nostro gioco. Sarà importante gestire i tempi delle transizioni».

Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, è intervenuto in conferenza stampa a poche ore dal match con il Crotone in programma presso lo stadio “Ezio Scida“. Queste le parole del tecnico in conferenza stampa: «Ultimamente abbiamo fatto meglio in trasferta che in casa ma in casa non sono arrivati i risultati nonostante delle ottime prestazione. La squadra è in crescita, dobbiamo essere più bravi nel concretizzare la mole di gioco creato. Il Crotone ha delle difficoltà in classifica ma giocano bene, ad esempio con il Cagliari non meritavano di perdere. Lotteranno fino alla fine e possono metterci in difficoltà ma noi dovremo scendere in campo con la giusta cattiveria per cercare benissimo. Falcinelli? Sta facendo bene e sicuramente avrà voglia di segnarci. Convocati? Non ci sarà Defrel per un problemino alla gamba. Non ci saranno nemmeno Cannavaro, che avrebbe giocato ma ha la febbre, e Sensi per un problemino muscolare. Ho pochi difensori e ci sarà Adjapong. Missiroli? E’ tornato e sarà titolare. C’è stata qualche scintilla in settimana, ma normalissima. Non li vedo nervosi, li vedo vogliosi di andarsi a prendere i punti persi per strada. Milan? Dobbiamo guardare avanti. Quest’anno non abbiamo fatto punti con le grandi nonostante buone prestazioni e questa è una cosa mi pesa».

Crotone – Sassuolo: i precedenti del match

Crotone e Sassuolo si sono scontrate in un’unica occasione in Serie A, ovvero in occasione della gara di andata terminata 2-1 a favore dei neroverdi. Nei precedenti 8 incontri, disputati nel campionato cadetto, il bilancio resta a favore del Sassuolo, con 5 vittorie e 1 pareggio, mentre il Crotone ha collezionato 2 vittorie.

Crotone – Sassuolo: l’arbitro del match

La sfida sarà arbitrata dal fischietto di Ravenna, Michael Fabbri, alla dodicesima direzione arbitrale stagionale in massima serie. L’arbitro non ha mai diretto il Crotone in questa Serie A 2016/2017, in un’unica occasione il Sassuolo: Fiorentina – Sassuolo terminata 2 – 1.

Crotone – Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta satellitare sulle frequenze di Sky Calcio 5, oltre che in streaming su app iOSAndroid e Windows Mobile per smartphone, pc e tablet Sky Go.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.