Milan: rispunta lo spagnolo Dani Olmo, può essere l’alternativa a Sain-Maximin

Milan: rispunta lo spagnolo Dani Olmo, può essere l’alternativa a Sain-Maximin
© foto Youtube

Il Milan torna ad osservare da vicino Dani Olmo, esterno spagnolo della Dinamo Zagabria valutato 20 milioni di euro: per duttilità tattica, potrebbe essere il nome nuovo del mercato

Qualche mese dopo la prima volta, si torna a parlare ancora una volta in casa Milan di Dani Olmo, giovane esterno attualmente in forza alla Dinamo Zagabria. Il giocatore, riporta stamane il Corriere dello Sport, è l’alternativa più credibile al nome numero uno della lista rossonera, quello di Allan Saint-Maximin del Nizza, giocatore attualmente valutato quasi 30 milioni di euro sul mercato. Una valutazione che potrebbe far storcere il naso ai dirigenti milanisti, specie in considerazione delle possibili nuove strette del Fair Play Finanziario UEFA: per tale ragione l’ipotesi Olmo è al momento in fase di studio. Lo spagnolo classe 1998 visionato da vicino dal Milan nel corso della partita tra Dinamo Zagabria e Benfica di Europa League di qualche giorno fa costerebbe circa 20 milioni di euro.

Cresciuto nelle giovanili del Barcellona, Olmo però ha l’indiscusso vantaggio della duttilità tattica avendo giocato in carriera non soltanto come ala sinistra (il suo ruolo principale) finora, ma pure spesso a destra ed addirittura come trequartista. Rispetto a Saint-Maximin e a Gerard Deulofeu del Watford, sarebbe proprio in quest’ottica che lo spagnolo potrebbe essere favorito nell’eventualità delle possibili cessioni in casa rossonera di Suso (le cui trattative per il rinnovo di contratto risultano ad oggi ancora in alto mare) e Hakan Calhanoglu (al momento candidato numero uno ad essere sacrificato in estate per fare cassa).