Juventus: la partita con l’Ajax sarà l’occasione per parlare di de Ligt

Juventus: la partita con l’Ajax sarà l’occasione per parlare di de Ligt
© foto Matthijs De Ligt

La Juventus potrebbe sfruttare il prossimo incontro con l’Ajax dei quarti di finale di Champions League del 10 aprile per parlare più da vicino dell’obiettivo Matthijs de Ligt

Lo snodo fondamentale di Champions League contro l’Ajax potrebbe essere per la Juventus un trampolino verso la finale, ma pure per molto altro. Lo scrive stamane Tuttosport, secondo cui i bianconeri potrebbero prendere spunto proprio dal prossimo incontro dei quarti di finale per incontrare finalmente da vicino la dirigenza dei Lancieri e parlare di Matthijs de Ligt, giocatore da tempo ormai obiettivo di mercato. La data già segnata in rosso sul calendario sarebbe appunto quella del prossimo 10 aprile, quando la Juve affronterà all’Amsterdam ArenA la formazione capitanata proprio dal giovane difensore olandese, 19 anni appena compiuti ma già tantissime richieste in vista della prossima estate da parte di quasi tutti i top club europei.

L’obiettivo bianconero è insomma quello di provare ad anticipare ancora una volta la concorrenza per de Ligt, che dal canto suo al momento avrebbe già fatto presente all’Ajax la preferenza per il Barcellona in vista di giugno. Fuori da giochi sono invece Chelsea e Manchester City (il primo già bloccato dalla FIFA sul mercato, il secondo vicino alla stangata), così come il Real Madrid (che ha già acquistato dal Porto Eder Militao). Oltre a quella dei catalani e della Juve, per il difensore ci sarebbero le richieste di Manchester United e Paris Saint-Germain: la richiesta iniziale dell’Ajax è di 50 milioni di euro.