Italia Under 21, Di Biagio: «Kean è un talento, ho voluto fosse lui a battere il rigore»

di biagio under 21
© foto www.imagephotoagency.it

Di Biagio ha parlato al termine del match dell’Italia Under 21 analizzando la prestazione degli Azzurrini e di Kean

Il CT Di Biagio ha parlato ai microfoni di Rai Sport nel dopo partita di ItaliaTunisia dell’Under 21. Il tecnico Azzurrino ha parlato della prestazione della squadra e in particolare di Keane. Ecco le sue parole: «Era importante vincere ed era importante dare continuità al gioco. Ci siamo riusciti più nel primo che nel secondo. Nel secondo tempo i ritmi si sono abbassati ed è stato difficile giocare. La Tunisia è una squadra scorbutica che non ci ha lasciato giocare per colpa del grande pressing. In generale son contento.

Kean? Ho voluto fosse lui a battere il calcio di rigore. E’ un classe 2000 e si trova a meraviglia. Lo conosciamo da bambino e non è nuovo di questa squadra. Progressi rispetto alla partita col Belgio? Per assurdo abbiamo giocato col Belgio, ma è la vittoria che fa la differenza e per un’ora abbiamo meritato molto di più. Oggi ritmi invece troppo bassi, soprattutto nel secondo tempo. Dobbiamo migliorare».