Emergenza Coronavirus, Gravina: «Senza giocare i club perdono 700 milioni»

Iscriviti
Gravina Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Gravina esclude categoricamente la possibilità di un annullamento della Serie A dovuto all’emergenza Coronavirus

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è tornato a parlare dello stop della Serie A causato dall’emergenza Coronavirus. Ecco il suo intervento a QSVS.

«Non ho mai preso in considerazione di annullare i campionati. Dobbiamo essere convinti di partire il 3 maggio. Se così non sarà partiremo nelle settimane successive. Dobbiamo completare la Serie A. Inutile negarlo: senza giocare i club perdono €700M».