Empoli, Martusciello: «Ambiente caldo, massima concentrazione»
Connettiti con noi

Serie A

Empoli, Martusciello: «Ambiente caldo, massima concentrazione»

Pubblicato

su

martusciello

Empoli, Martusciello in conferenza stampa di presentazione del match contro il Crotone. La squadra di Nicola non vuole perdere nemmeno un punto per cercare di salvarsi, da parte sua l’Empoli vuole consolidare il suo vantaggio e non ridurlo

Il match tra Crotone e Empoli non è sicuramente in discesa per Martusciello e i suoi ragazzi, il Crotone vuole cercare di salvarsi e la salvezza passa attraverso il conquistare più punti possibili nel girone di ritorno soprattutto negli scontri diretti. Per il tecnico della squadra toscana non è giusto parlare di match Point decisivo, ma sicuramente è una partita che non deve essere sottovalutata: «Mancano troppe partite non è un match point» afferma ai microfoni della sala stampa «dovremo affrontare tutte le grandi squadre, è ancora lunga. Sicuramente è una gara importante che se interpretata bene ci può portare vantaggio, ma se la interpretiamo male facciamo il gioco dei nostri avversari, di tutte quelle squadre che stanno sotto di noi. È uno scontro diretto e vogliamo arrivarci con le giuste motivazioni».

AMBIENTE CALDO, NECESSARIA MASSIMA CONCENTRAZIONE – Fondamentale quindi è non perdere concentrazione: «Mi aspetto un ambiente molto caldo, una squadra determinata, basta pensare a condizioni contrarie, con noi nella loro situazione che partita avremmo fatto. Le condizioni mentali saranno fondamentali. Siamo consapevoli che è una gara decisiva per loro e un po’ anche per noi. Ci metteranno una carica nervosa importante. Servirà grande attenzione. Abbiamo gli stessi valori, ha ragione Nicola, la classifica è bugiarda, non dovremo sottavalutare niente. Servirà una concentrazione straordinaria. La formazione? Sono soddisfatto di come Pucciarelli ha interpretato il ruolo di trequartista e col Crotone in quel ruolo toccherà ancora a lui, anche perchè non ho alternative. Sicuramente deve sacrificarsi in quel ruolo per le caratteristiche che ha però mi ha dato grande disponibilità».