Emre Can-Juve: scatta l’ultimatum. Due le alternative ma il sogno è Milinkovic-Savic

emre can
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus vuole almeno un grande colpo a centrocampo. Emre Can è il primo obiettivo. Due le alternative principali: Cristante e Milinkovic-Savic

JuventusEmre Can: stretta finale. Il centrocampista del Liverpool rimane il grande obiettivo per rinforzare il centrocampo bianconero e i prossimi giorni saranno decisivi per capire di più quale sarà il futuro del tedesco. Khedira avrebbe confessato l’arrivo del suo connazionale ma ha poi smentito. La Juventus è in forte pressing sul calciatore classe ’94 in scadenza con i Reds ma non ha ancora ricevuto una risposta da parte del giocatore e del suo entourage. I contratti sono sul tavolo (5 milioni l’anno più bonus per 5 anni) ma la firma non arriva e secondo La Gazzetta dello Sport i bianconeri hanno lanciato l’ultimatum al tedesco.

La Juve aspetterà ancora dieci giorni: entro metà aprile vuole una risposta definitiva da parte di Emre Can e se dovesse essere negativa cambierà obiettivo e strategie. Le sensazioni sono positive ma la Juve teme la beffa e ha fretta. Max Allegri ha chiesto una squadra più giovane e la società è pronta ad accontentarlo. Il sogno resta Sergej Milinkovic-Savic ma Lotito vuole più di 100 milioni di euro. Nel mirino ci sono sempre Bryan Cristante, classe ’95 dell’Atalanta e Lorenzo Pellegrini, classe 1996, della Roma. La Juve cambia pelle e riparte dal centrocampo.