Europa League, Kondogbia sanzionato con tre turni di squalifica per aver cercato il ‘giallo’

Europa League, Kondogbia sanzionato con tre turni di squalifica per aver cercato il ‘giallo’
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex centrocampista dell’Inter, Kondogbia, dovrà saltare gli ottavi di Europa League per la squalifica inflitta dalla Uefa

Geoffrey Kondogbia, l’ex centrocampista dell‘Inter ora in forza al Valencia, è stato squalificato per tre turni per aver cercato e ottenuto una ammonizione durante il match contro il Celtic al fine di scontare la squalifica per la sfida di ritorno e tornare disponibile dagli ottavi in poi. La Uefa ha ravvisato, nella condotta del giocatore africano, un atteggiamento antisportivo, punendolo con tre giornate di stop. Kondogbia, infatti, era già diffidato prima del match dei sedicesimi contro il Celtic.

Considerando la qualificazione ormai in cassaforte visto il successo per 2-0 al Celtic Park, l’ex giocatore nerazzurro ha pensato bene di commettere un fallo chiaramente da ammonizione per ‘pulire’ la propria situazione disciplinare in vista degli ottavi.

Per effetto della dura sanzione, gli spagnoli dovranno adesso affrontare il doppio confronto degli ottavi di finale di Europa League contro il Krasnodar senza il suo apporto. Un sospetto sul cartellino giallo ‘provocato’ grava anche sul difensore del Real Madrid, Sergio Ramos, capitano delle merengues che, nella sfida contro l’Ajax, nell’andata degli ottavi di Champions, ha commesso un fallo troppo evidente per ottenere la squalifica nella sfida di ritorno e poter essere disponibile per i quarti di finale.