Genoa-Juve: Ronaldo non gioca, i tifosi vogliono restituire il biglietto

cristiano ronaldo mamma juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa-Juventus: proteste veementi nelle scorse ore da parte di alcuni tifosi liguri per l’assenza in campo di Cristiano Ronaldo, a riposo e non convocato per il match di oggi

La notizia è ufficiale da ormai quasi ventiquattro ore, dopo che Massimiliano Allegri ieri in conferenza stampa ha spiegato la propria scelta: Cristiano Ronaldo non sarà in campo oggi contro il Genoa. Al portoghese, nemmeno convocato per la partita, il tecnico bianconero ha deciso di concedere alcuni giorni di meritato riposo dopo l’impresa in settimana con la tripletta rifilata all’Atletico Madrid in Champions League e, soprattutto, in vista della prossima sosta internazionale che lo vedrà nuovamente in campo dopo mesi con la sua nazionale e poi del rush finale della stagione (ad aprile la Juve è attesa dai quarti di finale contro l’Ajax). Insomma: la decisione di non convocare Ronaldo per la gara di Marassi sembrerebbe assolutamente logica, specie in considerazione del cospicuo vantaggio che i bianconeri hanno in campionato sul Napoli secondo (+17).

Eppure, riporta stamane il Corriere della Sera, l’assenza di CR7 in campo (in compenso comunque giocherà Paulo Dybala) ha scatenato la furente reazione di molti tifosi nelle scorse ore: tantissimi fans liguri (la maggior parte juventini, ma qualcuno pure rossoblu) hanno preso d’assalto il centralino del Genoa per manifestare tutto il proprio dissenso e la volontà di restituire i biglietti già acquistati per la gara, proprio in virtù della mancata convocazione di Cristiano. Pare che insomma fosse proprio la possibilità di vedere finalmente il portoghese da vicino la ragione per cui molti si sarebbero recati più che volentieri oggi allo stadio.