Genoa, clamoroso: contatti per Oddo!

© foto www.imagephotoagency.it

Svolta degli ultimi minuti, ma del tecnico degli abruzzesi si era già parlato

Svolta clamorosa Genoa in questi minuti: i rossoblu avrebbero infatti deciso di attenzionare la situazione di Massimo Oddo, attualmente allenatore del Pescara, dopo il congelamento dell’arrivo di Ivan Juric dal Crotone. La situazione è chiara: il Crotone non è riuscito, come annunciato poco fa ufficialmente, a prendere Roberto De Zerbi come prossimo allenatore a causa delle resistenze del Foggia, che per il tecnico pretendeva il pagamento di una clausola rescissoria. A questo punto Juric, che ha ancora un anno di contratto con il Crotone, resta di fatto bloccato: i calabresi avevano chiesto ai rossoblu il pagamento di una sorta di indennizzo, mai arrivato dalla società di Enrico Preziosi, ma in ogni caso al momento al Crotone mancherebbero alternative per la panchina e l’ipotesi che Juric resti, nonostante i proclami di addio, si avvicina. A poche settimane dall’inizio dei ritiri e dell’avvio ufficiale della stagione, dunque, il caos panchine tra Genoa e Crotone coinvolge il Pescara.

GENOA: DI ODDO SI ERA PARLATO – Curiosità non da poco: nei giorni scorso Oddo aveva appunto parlato del Genoa nel corso di una intervista, nello specifico del mercato rossoblu e, come rammentato stamane anche da Il Secolo XIX, lo stesso Oddo fino a qualche settimana fa era uno dei candidati principali alla successione di Gian Piero Gasperini. Alla fine il Genoa aveva deciso di puntare forte du Ivan Juric, che di Gasperini è l’allievo principale, per una questione di modulo e di conoscenza dell’ambiente, ma adesso tutto torna in gioco in maniera anche abbastanza clamorosa. Restano le resistenze del Pescara, che ha Oddo sotto contratto e che vorrebbe essere pagato, ma i rapporti tra abruzzesi e Genoa sono senz’altro migliori di quanto lo siano tra Genoa e Crotone. Oddo nel corso dei giorni scorsi aveva detto di voler rimanere in Abruzzo, a patto che la formazione con cui ha ottenuto la promozione quest’anno non fosse svenduta. Adesso per lui si fa sotto il Genoa.