Connettiti con noi

Calcio Femminile

Guagni: «Al Milan per riscattarmi dopo Madrid, Ganz mi ha detto…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Le prime parole di Alia Guagni da calciatrice del Milan: l’intervista ai canali ufficiali del club rossonero

Le prime parole di Alia Guagni da calciatrice del Milan: l’intervista ai canali ufficiali del club rossonero.

MADRID – «Un’esperienza molto importante. Uno step che mi mancava, quello in un campionato importante, un campionato professionista e mi ha insegnato tanto. Mi ha insegnato anche come affrontare i problemi. Ne ho passate, ma ero a casa ed era più facile affrontarli. Uscire dalla comfort zone e confrontarsi con un livello così mi ha aiutato tanto. Ho visto un calcio diverso che è ancora avanti rispetto all’Italia e mi sono messa alla prova. Un’esperienza di vita, oltre che calcistica, alle ragazze lo consiglio, prima è meglio è»

DIFFERENZA – «Non mi stancherò mai di dirlo, quello che fa la differenza è il gruppo, è uno sport di squadra e si lavora e si vince tutte insieme. Quando il gruppo è forte, e si entra in campo per dare tutto per le compagne, questo fa la differenza. L’ho vissuto a Firenze dove abbiamo vinto»

AL MILAN – «Incontro di nuovo ragazze con le quali ho già giocato, che ho incontrato in Nazionale. Le conosco e sono persone incredibili e mi hanno fatto sentire subito a casa».

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA AD ALIA GUAGNI