Hamsik nella storia: «Sono stati momenti indimenticabili. Sarà un bel Natale»

Hamsik nella storia: «Sono stati momenti indimenticabili. Sarà un bel Natale»
© foto www.imagephotoagency.it

Marek Hamsik, ieri, contro la Sampdoria, ha realizzato il suo 116esimo gol con la maglia del Napoli

La stagione 2017/2018 di Marek Hamsik non era iniziata nella maniera migliore, poi, però, il gol segnato al Torino ha sbloccato mentalmente il calciatore slovacco. Marekiaro ha, prima, raggiunto Diego Armando Maradona in vetta alla classifica dei goleador all time per poi superarlo, ieri pomeriggio, nella sfida contro la Sampdoria. Una rete che ha fatto esplodere di gioia ed entusiasmo il San Paolo, con i tifosi estasiati per aver assistito ad una pagina di storia azzurra.

Il numero 17 partenopeo ha affidato al suo sito ufficiale le sensazioni sul nuovo record stabilito: «Sono stati momenti belli e indimenticabili. Sono molto contento di essere riuscito a superare Diego nel numero di reti segnate. La cosa più importante, tuttavia, è che siamo riusciti a sconfiggere la Sampdoria. E’ stata una grande vittoria. Siamo andati in svantaggio due volte, ma alla fine abbiamo vinto. Avremo un bel Natale. Record di gol nel giorno dell’addio al calcio di Paolo Cannavaro? Così è la vita. Abbiamo lottato per il successo del Napoli per anni, ha significato molto per me. Ho preso la fascia da capitano subito dopo di lui: è stato un grande onore».