Handanovic fondamentale per l’Inter, ecco perché Conte spera di recuperarlo al più presto

Iscriviti
handanovic Musso
© foto www.imagephotoagency.it

Samir Handanovic è ancora in forse per la partita di domenica sera contro la Juventus. Ecco perché lo sloveno è indispensabile per Conte.

Samir Handanovic non gioca dal 26 di gennaio, ovvero dalla sfida di San Siro contro il Cagliari. Il capitano dell’Inter si è infortunato al mignolo della mano sinistra, un punto più che delicato per il ruolo del portiere. Dopo aver saltato 3 partite di campionato, 1 di Coppa Italia e l’andata a Razgrad contro il Ludogorets, lo sloveno sembra in ripresa anche se contro il Ludogorets la sua assenza è cosa certa.

Handanovic ha ripreso ad allenarsi con il pallone e dovrebbe tornare a parare venerdì o sabato. Conte vuole assolutamente averlo per il big match con la Juventus, ma per ora la sua presenza rimane in forse. Il portierone sloveno finora in campionato ha mantenuto per 7 volte la sua porta inviolata. Un rendimento che infonde sicurezza alla difesa, parsa un po’ spaesata con Padelli in porta.