Inter, Icardi può non essere convocato per la Lazio: “colpa” di San Siro

Inter, Icardi può non essere convocato per la Lazio: “colpa” di San Siro
© foto www.imagephotoagency.it

Posticipato il rientro di Mauro Icardi con l’Inter? Luciano Spalletti vorrebbe evitargli la contestazione di San Siro contro la Lazio. L’argentino può tornare in campo col Genoa

Il momento decisivo è arrivato: nelle prossime ore torneranno in casa Inter i reduci delle rispettive nazionali, tra cui anche i croati Marcelo Brozovic ed Ivan Perisic. Proprio il primo ieri ha lasciato un segnale distensivo mettendo un semplice like al post su Instagram che annunciava il ritorno in campo di Mauro Icardi, l’arcirivale con cui negli ultimi mesi non sono mai mancate le tensioni, sfociate poi nella nota querelle di spogliatoio che ha portato l’argentino di fatto fuori squadra. Ad Appiano è attesa adesso la resa dei conti: in settimana dovrebbe avvenire un confronto tra l’ex capitano ed il resto del gruppo, che attende spiegazioni su quanto successo di recente. In ogni caso il ritorno tra i titolari di Icardi in vista della partita di domenica contro la Lazio è tutt’altro che scontato.

Come riporta infatti stamane Tuttosport l’argentino potrebbe addirittura non essere convocato da Luciano Spalletti, che vorrebbe evitare per lui una sorta di “effetto San Siro, ovvero bordate di fischi e contestazioni (più che annunciate) da parte dei tifosi nerazzurri, ancora delusi dall’atteggiamento tenuto dal giocatore e dalla consorte e agente Wanda Nara da febbraio in poi. In tal senso per Icardi potrebbe allora essere molto più probabile il ritorno ufficiale in campo per la trasferta infrasettimanale sul campo del Genoa il 3 aprile. Gradualmente comunque anche l’attaccante dovrà cominciare nuovamente a confrontarsi con l’ambiente interista, dai compagni ai tifosi.