Connettiti con noi

News

Il prestigio dello sport

Pubblicato

su

Com’è noto a molte persone, lo sport è molto importante, innanzitutto per la nostra salute fisica ma anche per la nostra salute mentale.

Diciamo questo perché ci porta tantissimi benefici e aiuta anche a togliere lo stress quotidiano. Alcuni di questi benefici sono i seguenti: fa dimagrire le persone, riesce a far sì che il metabolismo migliori, rafforza i muscoli e le ossa ed uno dei più importanti è il fatto che dà molta più energia dopo che si è svolto. 

Un altro aspetto, del quale dobbiamo tenere conto, è il fatto che lo sport dovrebbe essere praticato da tutte le persone, in quantità maggiore o minore. I tempi sono cambiati e i giovani non sono più così attivi come una volta, molti preferiscono stare in casa a guardare film, giocare ai videogiochi e stare sui social.

Le persone anziane praticando qualche sport o anche solo uscire a fare una passeggiata, contribuiscono a far sì che il loro corpo sia più sano, più forte e che la loro vita sia più lunga di qualche anno. I giovani invece, possono conoscere nuove persone, scoprire cos’è il gioco di squadra e sentirsi far parte di un gruppo. 

Una persona che pratica uno sport a livello agonistico deve fare molti più sacrifici rispetto a una persona che pratica uno sport solo per il piacere di farlo. La prima deve organizzare il proprio tempo in modo da poter andare a tutti gli allenamenti, deve astenersi dal mangiare certi alimenti e seguire una dieta sana. Dall’altra parte, la seconda non è obbligata a fare tutti questi sacrifici. 

In questo articolo parleremo delle differenze tra il semplice sport, che può essere praticato da chiunque e lo sport a livello agonistico, come per esempio, il calcio. Un giocatore di cui parleremo in seguito è uno dei più bravi portieri ed il suo nome è Gianluigi Buffon.

Il calcio, lo sport più popolare

Il calcio, come ben sappiamo è uno sport che si compone di 2 squadre, ciascuna include 11 giocatori che giocano su un campo rettangolare. È uno degli sport più famosi al mondo per il fatto che ha alla base delle regole abbastanza semplici e non c’è bisogno di attrezzature in più, oltre al pallone. 

Esistono campionati di calcio che si dividono in diverse categorie in tutti i Paesi. L’Italia, per esempio, presenta il torneo “Coppa d’Italia”, ulteriormente ai campionati nazionali A e B. Inoltre, dopo gli anni Sessanta, ci sono state due competizioni internazionali che sono diventate molto importanti, sono: la “Champions League” e la “Coppa UEFA”.

Dato che abbiamo parlato di alcune squadre italiane e di UEFA, dove esse insieme ad altre squadre partecipano per dimostrare il loro valore e poi appunto, vincere anche la coppa. Ma oltre alle squadre, esistono di certo i tifosi che partecipano alle scommesse calcio, queste sono fatte in base a dei criteri per vedere in seguito quale squadra vincerà. 

Buffon, il più eccellente portiere

Uno dei più famosi calciatori italiani è Gianluigi Buffon ed il suo ruolo nella Juventus, la squadra di cui faceva parte fino ad un mese fa, era quello di portiere. Lui presenta i seguenti titoli: campione del mondo(2006) e vice campione d’Europa(2012); inoltre ha acquisito il titolo di  “Portiere dell’anno” per ben 5 volte tra gli anni 2003 e 2017. 

Le squadre nelle quali Buffon ha giocato e dove lui è riuscito ad arrivare a delle performance spettacolari sono: Parma, Juventus e PSG. 

Ha presentato un ottimo senso della posizione, una buonissima capacità di fermare il tiro e coraggio. Un portiere ha bisogno di molte qualità per far sì che lui possa eccellere nel ruolo che possiede e Gianluigi le possiede tutte ed è considerato uno dei migliori portieri.

Dopo il suo arrivo dal Parma, è stato un pilastro tra le cariche bianconere tra il 2001,  e il maggio 2018, prima di lasciare il club e passare per una stagione al Paris Saint-Germain.

Nel 2015/16, ha stabilito un nuovo record di minuti senza subire gol nella massima serie italiana, mentre la stagione seguente ha fatto la sua 1000esima presenza in carriera professionale.

È il giocatore con più presenze nella storia della nazionale italiana, Buffon è stato nominato nella squadra del torneo per le sue esibizioni ispirate in Germania.