Il tifo bianconero minaccia lo sciopero in vista di Juventus-Atletico Madrid

Il tifo bianconero minaccia lo sciopero in vista di Juventus-Atletico Madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Lo sciopero del tifo bianconero potrebbe proseguire anche in occasione della sfida tra Juventus e Atletico Madrid, ed è già scontro sui social

Altro che torcida: all’Allianz Stadium in occasione della sfida tra Juventus e Atletico Madrid potrebbe regnare il silenzio. Pare che una grossa fetta del tifo organizzato della Juventus stia meditando di proseguire lo sciopero del tifo anche in occasione del big match di Champions League che si giocherà il 12 marzo. Insomma, l’atmosfera da bolgia del Wanda Metropolitano sarà solo un vago ricordo. Il tifo bianconero non vuole mollare la propria battaglia per far valere le proprie ragioni. In questa stagione, la protesta si è manifestata con interminabili minuti di silenzio nel corso di alcune partite casalinghe della squadra di Allegri. Fra 15 giorni è in programma la sfida più importante della stagione, ma il tifo oltranzista sembra non voler sentire ragioni e intanto sui social continua la bagarre tra chi è favorevole e chi vorrebbe interrompere la protesta per sostenere la squadra nella sua gara più importante della stagione.

Anche Mariella Scirea, la moglie del compianto Gaetano (bandiera della Juve degli anni ’80) ha voluto esprimere la propria opinione, esortando il tifo bianconero a mettere da parte i rancori per sostenere la squadra in questa sfida che potrebbe valere una stagione. «Questo è più che mai il momento per inneggiare alla nostra squadra – ha scritto Mariella Scirea nel suo appello al tifo bianconero – lo dico a tutti i tifosi, organizzati e no, ne va del bene della nostra amata Juve».