Inter-Frosinone, top e flop: Keita super! Bene anche Politano e Lautaro, ma Pinamonti…

Inter-Frosinone, top e flop: Keita super! Bene anche Politano e Lautaro, ma Pinamonti…
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Frosinone, top e flop: Keita affonda il Frosinone e Pinamonti, molto bene le prestazioni di Politano e Lautaro Martinez

Inter-Frosinone (3-0): ecco i top e flop della sfida di San Siro, tredicesima giornata di Serie A.

Inter-Frosinone: i promossi

KEITA – E’ l’uomo della serata. L’ex Lazio trova infatti una doppietta che lancia l’Inter in classifica dopo il brutto stop contro l’Atalanta. Al 10’ del primo tempo trova il gol del vantaggio raggiungendo un passaggio in area e riuscendo ad infilare in rete sulla destra. Si ripete poi a pochi minuti dalla fine grazie ad un bel passaggio filtrante intercettato in area. Oltre ai gol fa stragi nella difesa gialloblù del Frosinone e trova il pallone vincente per il raddoppio di Lautaro.

LAUTARO MARTINEZ – Insieme a Keita, si prende la scena approfittando dell’assenza di Icardi (fino a più di metà del secondo tempo) e Perisic, e riesce a sopperire alla loro mancanza. Lautaro trova infatti il gol del 2-0 grazie ad ottimo assist di Keita.

POLITANO – Gara decisamente sopra le righe per l’ex Sassuolo. L’attaccante dell’Inter, per concludere la sua ottima prestazione, ha trovato l’assist per il terzo gol di Keita. Da lui ci si aspettava una conferma dopo il gol con la maglia della Nazionale e stasera l’ha data. E’ sempre più una rivelazione.

Inter-Frosinone: i bocciati

ZAMPANO – Così come per il suo compagno di squadra, la gara contro l’Inter di questa sera è totalmente da dimenticare. Il difensore del Frosinone è infatti protagonista nei gol di Keita arrivati da centro area.

CAPUANO – Si fa prendere due gol da centro area e in entrambe le occasioni è sempre colpevole insieme al suo compagno di squadra Zampano. Sbaglia in entrambe le fasi di gioco.

PINAMONTI – Non riesce ad incidere il giovane attaccante del Frosinone. Tante la attese per lui questa sera dato che scendeva in campo nel suo futuro stadio, ma non riesce ad incidere. E’ per questo motivo che viene sostituito a partita in corso da Campbell.