Inter, il piazzamento Champions aiuterebbe il bilancio

Inter, il piazzamento Champions aiuterebbe il bilancio
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter sogna lo scudetto, ma deve anche ricordarsi che l’obiettivo principale è un altro: il ritorno in Champions League

Forse i sogni sono andati persino più in là, sperando che la corsa allo scudetto sia vera. E gli 0-0 di Torino e Napoli hanno reso tutto più reale, salvo incappare nella prima sconfitta in campionato proprio nell’ultimo turno, perdendo 3-1 in casa contro l’Udinese di Massimo Oddo. Così il clima in casa Inter è leggermente cambiato, anche perché l’inciampo arriva dopo un’altra difficoltà settimanale, ovvero lo 0-0 contro il Pordenone in Coppa Italia. Ciò nonostante, in casa Inter hanno ben chiara quale sia la priorità principale di questa stagione.

LA CHAMPIONS – L’obiettivo è quello di tornare nelle prime quattro, in modo da centrare il ritorno in Champions League dopo tanto tempo e soprattutto aiutare il bilancio interno. Come riporta infatti “Il Corriere dello Sport”, i conti tornerebbero se l’Inter chiudesse nelle prime quattro: nessun obbligo di cessione o plusvalenze miracolose in sede di mercato per rientrare nei paletti del Fair Play Finanziario. Si stimano incassi maggiori da questa stagione, seppur la differenza sarà minima all’interno della Serie A: a cambiare veramente la situazione sarebbero gli introiti derivanti dall’Uefa e dal ritorno nella maggiore competizione continentale.