Rinviata Juve Milan, ora è ufficiale: il comunicato della Prefettura

Iscriviti

Brutte notizie per Juve e Milan: confermato il rinvio della semifinale di Coppa Italia. Gli aggiornamenti sulla decisione della Prefettura

Juventus-Milan rinviata a data da destinarsi. Questa la decisione sul match di ritorno valido per la semifinale della Coppa Italia. Ufficialità giunta in questi minuti, anche se filtrava già pessimismo dal vertice della Prefettura di Torino.

Inizialmente l’ipotesi più quotata era quella del divieto d’accesso all’Allianz Stadium per i residenti nelle zone a rischio, ovvero Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, provincia di Pesaro e Urbino e Savona. Ribaltati, invece, i pronostici dal prefetto di Torino, Claudio Palomba.

Ecco il comunicato stampa inoltrato dalla Prefettura: «Nel corso della riunione l’Assessore Regionale alla Sanità ha riferito le risultanze e le valutazioni dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte in merito alla situazione determinata dal cd “ coronavirus” e  alle misure precauzionali, nonché l’esigenza di evitare assembramenti massivi. Nell’ambito della riunione, sentiti anche i Ministeri competenti,  è stata condivisa l’adozione, da parte del Prefetto,  dell’ordinanza contingibile ed urgente con la quale si dispone il differimento della partita  di Coppa Italia Juventus – Milan, in programma nella serata del 4 marzo 2020».