Juve a +6 sulle seconde: solo la Roma 2000-01 in testa con un vantaggio così ampio

Juve a +6 sulle seconde: solo la Roma 2000-01 in testa con un vantaggio così ampio
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve ha 6 punti di vantaggio sulle seconde, Napoli e Inter. Solo la Roma nel 2000-01 fece come i bianconeri

Chi è l’anti-Juve? Inter e Napoli sgomitano, la Juventus intanto vola. I bianconeri hanno vinto 9 partite su 10, collezionando 28 punti dopo 10 giornate, emulando la Juventus di Antonio Conte, quella dei 102 punti. La sensazione è che quest’anno i bianconeri dovranno vedersela con due dirette concorrenti per la vittoria finale, non più con una sola squadra come è accaduto nelle ultime stagioni. Il Napoli di Ancelotti tiene botta, l’Inter di Luciano Spalletti ha risalita la china dopo un inizio difficile.

I bianconeri hanno 6 punti in più rispetto alle inseguitrici e nell’era dei 3 punti soltanto la Roma di Fabio Capello, nel 2000-01 fece come i bianconeri, arrivando a +6 dopo 10 giornate. Nel 2013-14 la Roma aveva 5 punti di vantaggio sulla seconda, l’Inter nel ’97-’98 e nel 2009-10 e la Juve nel 2004-05 e nel 2012-13 viaggiavano con 4 punti di vantaggio sugli avversari, l’Inter nel 2007-08 e la Juventus nel 2014-15 viaggiavano con 3 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Ora i punti in classifica sono 28, 6 in più rispetto alle due seconde Napoli e Inter. Allegri supera ancora una volta se stesso ma la sensazione è che la corsa Scudetto dipenda ancora una volta dalla Vecchia Signora.