Juventus-Bologna, la partita di Orsolini

orsolini mondiale under 20
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Orsolini è uno dei migliori prospetti del calcio italiano, classe 1997, tutto estro e gol

E’ pratica piuttosto comune, in casa Juventus, monitorare le prestazioni dei giovani italiani e poi mettere sotto contratto quelli con maggiore prospettiva. Mandandoli a giocare per farsi le ossa e, magari, entrare in pianta stabile nella rosa bianconera. E’ il percorso che attende lo stesso Orsolini, stella dello scorso Mondiale Under 20 nonchè autore di 5 reti in 7 partite. Acquistato per 6 milioni di euro, ha trascorso l’ultimo anno e mezzo in prestito tra Ascoli, Atalanta e Bologna.

Il primo anno di A non è stato, per usare un eufemismo, da ricordare. Giampiero Gasperini non lo vedeva affatto, motivo per cui su 22 partite lo ha schierato soltanto in 8 occasioni, concedendogli sempre scampoli finali di match. In rossoblu, invece, è stato frenato sia dalla folta concorrenza che dall’infortunio al bicipite femorale. Ancora a secco in termini di gol, dopo le 2 reti annullate dal Var in questa stagione, sta trovando finalmente continuità in questo finale di campionato: 90 minuti contro il Cagliari e altrettanti contro il Milan. Ora Orsolini è atteso ad una prestazione importante contro la “sua” Juventus, perchè il suo futuro passa anche dalla sfida dell’Allianz Stadium. Occhio Riccardo, ti osservano.