Connettiti con noi

Coppa Italia

Juventus Sassuolo 2-1: Vlahovic ancora decisivo, bianconeri in semifinale

Pubblicato

su

Allo stadio Allianz, il match valido per i quarti di Coppa Italia 2021/2022 tra Juventus e Sassuolo: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio Allianz, Juventus Sassuolo si affrontano nel match valido per i quarti di finale della Coppa Italia 2021-2022. 


Sintesi Juventus Sassuolo 2-1 MOVIOLA

1′ FISCHIO D’INIZIO – È iniziato il match dello Stadium.

3′ GOL DYBALA – Sinistro in area di rigore da parte dell’argentino, Pegolo non può nulla. Juve in subito in vantaggio.

7′ Juve in gestione – Dopo aver sbloccato subito la sfida dello Stadium, i bianconeri controllano la sfida con un preciso giro palla.

8′ Occasione Berardi – Il Sassuolo risponde con Berardi. Calcio d’angolo per i neroverdi.

11′ Ripartenza bianconera – La Juve prova a ripartire in contropiede. Pallone sulla corsia di sinistra per Dybala, che non riesce però a trovare un compagno in area. Sfuma l’occasione.

13′ Che parata di Perin – Gran botta da fuori area di Berardi, l’estremo difensore bianconero blinda la porta.

16′ Perin si supera – Conclusione potente da parte di Kyriakopoulos. Perin allontana ancora la minaccia.

18′ Tiro Traore – Conclusione a giro dal limite dell’area, Perin blocca senza problemi.

21′ Giro palla Sassuolo – Gli ospiti palleggiano e governano il possesso allo Stadium, la Juve chiude bene tutti gli spazi.

24′ PAREGGIO SASSUOLO – Gran destro a girare di Traore, una conclusione su cui Perin non può nulla. 1-1 allo Stadium.

27′ Problemi per Traore – Problemi fisici per l’autore del gol del pareggio.

30′ Tiro Kyriakopoulos – Il neroverde prova la conclusione dalla distanza. Timido destro che non può far male a Perin.

34′ Occasione Juve – Incursione sulla sinistra di Alex Sandro, il cui cross viene deviato in calcio d’angolo da Ayhan.

35′ Occasione McKennie – Gran colpo di testa in area, altrettanto bella la risposta di Pegolo.

37′ Vlahovic pericoloso – A tu per tu con Pegolo l’attaccante serbo non riesce a superare l’estremo difensore dei neroverdi.

41′ Occasione Alex Sandro – Da pochi passi l’esterno brasiliano non riesce a superare con il pallonetto Pegolo.

45′ Recupero – L’arbitro ha concesso altri due minuti per questo primo tempo.

45’+1 Contatto Dybala-Maxime Lopez – L’argentino finisce giù in area di rigore nel tentativo di calciare verso la porta. Il direttore di gara non assegna calcio di rigore: decisione che sembra corretta.

TERMINA QUI LA PRIMA FRAZIONE: 1-1 IL PARZIALE DOPO I PRIMI 45′

46′ Al via la ripresa – Iniziato il secondo tempo all’Allianz Stadium.

48′ Occasione Scamacca – Colpo di testa di poco alto sopra la traversa. Si salva Perin nell’occasione.

50′ De Ligt pericoloso – L’olandese fa da sponda di testa all’interno dell’area di rigore senza trovare la deviazione di un compagno.

52′ Tiro Vlahovic – Il serbo ci prova dalla distanza: il destro dell’attaccante è debole e impreciso.

55′ Palo di McKennie – Destro a giro del texano, il pallone si stampa sul palo a Pegolo battuto.

60′ Forze fresche – Allegri manda in campo Locatelli e Morata. A far loro spazio Zakaria e De Sciglio.

65′ Occasione Dybala – Destro dall’interno dell’area di rigore per l’argentino, il pallone accarezza la parte esterna della rete quando però l’azione era già stata interrotta per fuorigioco.

68′ Ammonito Henrique – Il neroverde stende Locatelli e ne ferma in maniera irregolare la possibile ripartenza. Giallo inevitabile.

70′ Spazio a Rabiot – Il francese prende posto di Arthur in mediana.

71′ Morata pericoloso – Lo spagnolo colpisce di destro dal limite dell’area di rigore, Ferrari si lancia in scivolata e sventa la minaccia.

73′ Clamorosa occasione – De Ligt colpisce a botta sicura da pochi metri trovando un palo clamoroso a porta vuota.

76′ Grandissima occasione per Morata – Lo spagnolo si invola verso la porta difesa da Pegolo ma si fa ipnotizzare da quest’ultimo nel momento di concludere a rete.

80′ Sassuolo pericoloso – Gran cross dalla destra di Muldur, nessun attaccante del Sassuolo riesce nella deviazione vincente. Si salva la Juve.

82′ Pegolo straordinario – Rabiot colpisce di testa in area di rigore, deviazione incredibile da parte del portiere del Sassuolo che sventa la minaccia con una grande parata.

85′ De Ligt pericoloso – Palla tagliata gettata all’interno dell’area di rigore, Pegolo fa suo un pallone velenoso calciato dal centrale olandese.

88′ GOL VLAHOVIC – Il serbo si inventa da solo il gol che porta in vantaggio la Juve. L’attaccante parte dalla fascia, si accentra e batte Pegolo con un tiro che, complice una deviazione, va ad insaccarsi.

TERMINA QUI LA GARA DELLO STADIUM: LA JUVE VINCE E VOLA IN SEMIFINALE


Migliore in campo: Dybala PAGELLE


Juventus Sassuolo 2-1: risultato e tabellino

Reti: 3′ Dybala, 24′ Traore, 88′ Vlahovic

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio (61′ Morata), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Zakaria (61′ Locatelli), Arthur (70′ Rabiot), McKennie; Cuadrado, Vlahovic (90′ Kaio Jorge), Dybala. All. Allegri. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Danilo, Pellegrini, Rugani, Aké, Soulé.

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Tressoldi, Ayhan (46′ Muldur), Ferrari, Kyriakopoulos; Harroui (74′ Frattesi), Maxime Lopez (90′ Ceide), Traore (60′ Henrique); Berardi (59′ Defrel), Scamacca, Raspadori. All. Dionisi. A disp. Satalino, Consigli, Magnanelli, Rogerio, Ciervo, Peluso.

Arbitro: Marinelli di Tivoli

Ammoniti: 58′ Traore, 68′ Henrique

CLICCA QUI PER IL TABELLONE COPPA ITALIA