Marchetti-Lazio, è rottura: non convocato per il ritiro

derby lazio - roma
© foto www.imagephotoagency.it

Da portiere titolare a quarta scelta, è questa la parabola discendente che sta attraversando il portiere delle aquile. Marchetti-Lazio, ai titoli di coda

Il duo Marchetti-Lazio potrebbe ben presto separarsi, dopo 6 anni vissuti insieme. Il 34enne portiere ex Cagliari, infatti, ha il contratto in scadenza nel 2018 e le parti non hanno trovato alcun accordo per il rinnovo del vincolo. Così, davanti a Marchetti, si apre la strada dell’addio alla maglia biancoceleste. Il Corriere dello Sport riferisce che la Lazio ha comunicato al calciatore di voler puntare su Strakosha tra i pali: l’albanese, classe 1995, è il titolare nei piani di Simone Inzaghi. Federico non è nemmeno stato convocato per il ritiro estivo, in quanto, lo staff tecnico gli ha preferito Thomas, così come Vargic che, presumibilmente, sarà il suo vice e i due giovani Guerrieri e Adamonis. Scelta forte che, indirettamente, gli impone di trovarsi una nuova porta da difendere. L’estremo difensore è, dunque, alla ricerca di una nuova sistemazione: al momento, la Spal è in pole position per aggiudicarselo. Stesso destino toccherà anche a Filip Djordjevic, in scadenza di contratto sempre il 30 giugno 2018. L’attaccante serbo, che ha rifiutato varie destinazioni già nelle passate sessioni di calciomercato, piace tanto ai greci dell’Olympiakos.