Marotta conferma Spalletti: «Ha tutto il supporto della società»

Marotta conferma Spalletti: «Ha tutto il supporto della società»
© foto www.imagephotoagency.it

Appena investito della carica di Amministratore Delegato, Beppe Marotta ha voluto far chiarezza sul futuro di Spalletti

Al termine del Consiglio di Amministrazione che ha ratificato la sua nomina ufficiale da neo amministratore delegato, Beppe Marotta si sofferma ai microfoni dei cronisti presenti all’uscita della sede dell’Inter, per rispondere alla domande. Ecco le sue parole: «Le sensazioni sono positive, è un giorno di grande orgoglio. Più che scegliere sono stato scelto, ringrazio gli azionisti e la famiglia Zhang che mi ha dato la possibilità di cominciare un nuovo percorso». L’ex dirigente bianconero ha voluto rassicurare Spalletti circa la sua permanenza in nerazzurro, dopo le voci circolate nelle ultime ore: «Spalletti è un ottimo allenatore, bisogna farlo lavorare tranquillamente e tocca a noi supportarlo in tutte le sue attività. Non è facile ottenere i risultati che l’Inter vuole ottenere, ma è nostro obbligo di avere un obiettivo importante davanti. Deve lavorare in grandissima serenità perché la società è a sua disposizione».

Su come si riduce il gap con la Juve e Suning: «Non facendo proclami che non sono concreti, ma cercando di avere una cultura del lavoro accompagnata da senso di appartenenza verso questa società. Attraverso questo possiamo trovare le soddisfazioni, con il sostegno dei tifosi che non è mai venuto meno. Suning? Grande determinazione e la voglia di vittoria, la fiducia nel management. Sta a noi ripagare questa fiducia». Marotta ha poi concluso: «Io non sono il medico venuto a curare il malato. Io sono venuto garantendo la mia esperienza in un contesto di gente di altissima qualità. Io sono qui per dare il mio contribuito per raggiungere obiettivi importanti»