Miccichè contro i siti pirata: «Vogliamo eliminare tutti gli streaming illegali»

Miccichè contro i siti pirata: «Vogliamo eliminare tutti gli streaming illegali»
© foto www.imagephotoagency.it

Miccichè si scaglia contro i siti che trasmettono partite di Serie A in maniera illegale: «I soldi rubati con lo streaming escono dal mondo del calcio»

Il presidente della Lega Serie A Gaetano Miccichè ha analizzato il fenomeno dello streaming illegale che sta colpendo il calcio italiano: «In Italia ci sono diversi siti pirata e circa 2 milioni di persone che li utilizzano, e di fatto rubano denaro a tutto il mondo del calcio, non solo alle società, a Sky e Dazn, ma anche a tutte le persone che lavorano nel calcio e si vedono defraudate, derubate di ricavi che dovrebbero finire nel circolo virtuoso di questo mondo».

Le dichiarazioni di Miccichè arrivano dopo la notizia proveniente dall’Inghilterra in merito alla condanna di tre persone a 17 anni di carcere, dichiarate colpevoli per aver dato accesso illegale alle partite della Premier League a numerosi pub e bar.