Mihajlovic: «Chievo squadra organizzata, non sarà facile»

mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

Mihajlovic presenta il match contro il Chievo, dai suoi si aspetta più concretezza e cattiveria sotto porta

In vista del prossimo match di campionato contro il Chievo il mister del Torino Sinisa Mihajlovic è intervenuto nella consueta conferenza stampa in cui ha presentato il match recriminando a se stesso e alla sua squadra molti errori che non hanno permesso ai granata di avere una migliore posizione in classifica: «Non sarà facile domani, il Chievo è una squadra fisica, molto organizzata sulle palle inattive. Loro vengono da quattro sconfitte e vorranno vincere ma anche noi vogliamo recuperare i punti che abbiamo perso contro il Crotone. In questa stagione abbiamo numeri migliori rispetto a quelli dello scorso anno ma abbiamo concretizzato di meno, molte volte abbiamo portato a casa meno di quanto meritassimo, gli avversari ci hanno punito alla prima occasione. Dobbiamo essere più cattivi nel segnare e nel non far segnare gli altri. Penso anche ai punti persi con le ultime in classifica come Pescara, Crotone ed Empoli dove abbiamo portato a casa solo un punto. Avremmo, senza queste distrazioni, potuto avere dieci punti in più ma se non ci sono la colpa è la nostra perché non possiamo sempre stradominare le partite per vincere».