Scambi, liti e mille ex: anche questo è Milan-Atalanta

Scambi, liti e mille ex: anche questo è Milan-Atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Atalanta è uno scontro importante per il destino delle due squadre, ma anche un appuntamento da ex per molti giocatori

In 50 chilometri ci possono essere molte storie. Da sempre l’Atalanta ha fornito diversi giocatori importanti per il calcio italiano, tramite il mitico vivaio di Zingonia. E dall’altra c’è chi ne ha approfittato, soprattutto nella vicina Milano. E tra le due milanesi, è stato il Milan a far incetta di giocatori negli ultimi anni, permettendo anche il tragitto inverso qualora servisse. Milan-Atalanta diventa così la sfida dai mille incroci.

DA MILANO A BERGAMO… – Non sono in tanti ad aver fatto questo tragitto, perché in maggioranza avviene il contrario. Tuttavia, “La Gazzetta dello Sport” ha contato già tre elementi che hanno fatto questo salto, sebbene due con delle deviazioni all’interno del proprio percorso. Luca Vido è l’unica a esser passato direttamente dal Milan all’Atalanta, mentre Bryan Cristante e Andrea Petagna hanno avuto delle tappe intermedie tra le giovanili rossonere e l’arrivo nell’Atalanta di Gasperini, che li sta consacrando.

…E DA BERGAMO A MILANO – Al contrario, il Milan ha fatto incetta quest’estate, prelevando Andrea Conti e Franck Kessié proprio dai nerazzurri di Bergamo. al tempo stesso, Jack Bonaventura fu acquistato nell’estate 2014 proprio dall’Atalanta, così come Manuel Locatelli nel 2009. Diverso il discorso per Riccardo Montolivo, cresciuto nelle giovanili nerazzurre e passato a Firenze prima di giungere al Milan; singolare il caso di Gabriel Paletta, arrivato al Milan nel febbraio 2015 e di passaggio a Bergamo nel 2015-16, prima di ritornare alla base rossonera.