Moviola e VAR Roma-Porto: i giallorossi reclamano un rigore! Pepe la tocca di mano in area…

Moviola e VAR Roma-Porto: i giallorossi reclamano un rigore! Pepe la tocca di mano in area…
© foto www.imagephotoagency.it

Moviola e VAR Roma-Porto gli episodi arbitrali più discussi dell’incontro dell’andata degli ottavi di finale di Champions League 2018/2019

Dopo oltre due mesi di pausa torna la Champions League per gli ottavi di finale. Delle quattro squadre italiane che hanno preso parte alla fase a gironi solo Roma e Juventus hanno staccato un biglietto per la fase ad eliminazione diretta. I giallorossi, qualificatisi secondi nel girone G, dovranno affrontare in casa il Porto nel match d’andata, mentre il 6 marzo verranno ospitati per il ritorno dal club lusitano. Grande attesa per questi ottavi, dove debutterà nella competizione continentale il VAR. A dirigere l’incontro è il direttore di gara olandese Danny Makkelie, assistito dai guardalinee connazionali Mario Diks e Hessel Steegstra, e dal quarto uomo Kevin Blom. Al VAR sono stati designati gli olandesi Pol van Boekel e Jochem Kamphuis. Ecco gli episodi arbitrali di Roma-Porto:

Al 43′ del secondo tempo arriva il primo giallo della partita nella RomaStephan El Shaarawy viene ammonito per un duro contrasto con un avversario

Al 32′ del secondo tempo, la Roma raddoppia con Zaniolo! Il talento giallorosso trova la doppietta in posizione regolare

Al 18′ del primo tempo, Pepe tocca il pallone con la mano in area. Il difensore prende il pallone con la mano, ma si tratta di un gesto totalmente involontario in quanto se l’è calciato lui stesso sul braccio