Napoli, Koulibaly: «Scudetto? Chi non ci crede vada via!»

Napoli, Koulibaly: «Scudetto? Chi non ci crede vada via!»
© foto www.imagephotoagency.it

Koulibaly commenta il pareggio del Napoli contro la Fiorentina. Ecco le parole del centrale, che crede ancora nello scudetto

Il pareggio maturato dopo Fiorentina-Napoli potrebbe aver scoraggiato l’ambiente azzurro. Certo non ha abbattuto Kalidou Koulibaly, che crede ancora nello scudetto e lancia la sfida alla Juventus. Ecco le parole del senegalese sulla gara dopo lo 0-0 allo stadio Artemio Franchi:«Siamo dispiaciuti. La Fiorentina è forte, ci ha messo in difficoltà nel primo tempo pressando alti. Ma quando ci siamo messi a palleggiare un po’ abbiamo trovato spazio e siamo andati in porta. Peccato non aver trovato il gol, ma possiamo anche essere contenti perché la Fiorentina ci ha messo in difficoltà. Siamo un po’ più in difficoltà fuori casa, ma è complicato giocare a Firenze, lo scorso anno ci abbiamo perso. Oggi abbiamo tenuto bene, non concedendo grosse occasioni. Non abbiamo segnato, ma non è solo colpa degli attaccanti, anche sulle palle inattive potevamo fare meglio».

Alla domanda sugli stimoli della formazione in ottica classifica, Koulibaly ha risposto sicuro: «Io credo nello scudetto. Chi non ci crede sta fuori dallo spogliatoio. Fin quando c’è l’aritmetica io ci credo. Siamo tutti molto competitivi e vogliamo vincere per avvicinarci alla Juventus. E’ difficile, la Juve è forte e vince tante partite, ma noi dobbiamo continuare così, su questa strada. Stasera siamo un po’ delusi, ma guardiamo le cose positive. Dietro abbiamo fatto bene, senza subire gol. Dobbiamo continuare così, i gol arriveranno».