Napoli, mercato in uscita da record: che tesoretto per De Laurentiis!

giuntoli de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il Napoli sta vendendo tanto e bene. Con le operazione in uscita De Laurentiis potrebbe pagarsi un top player a costo zero

L’ultimo Vinicius, mai visto con indosso una maglia del Napoli se non per qualche scampolo del ritiro dell’anno scorso ma che ha permesso a De Laurentiis di registrare una clamorosa plusvalenza con il suo passaggio al Benfica per 17 milioni, il prossimo possibilmente Verdi.

Prima, erano usciti Roberto Insigne (1,5), Diawara (21), Albiol (4), Sepe (4,5), Grassi (6), Inglese (22 tra prestito e obbligo di riscatto), Rog (15) senza dimenticare il trasferimento di Hamsik al Dalian, che ha avuto luogo a febbraio, per 20 milioni. Aspettando di risolvere, oltre a quella dell’ex Bologna, anche le situazioni di Hysaj e Ounas, il Napoli ha già sforato i 100 milioni di introiti dal mercato in uscita a fronde dei 45 circa spesi per gli acquisti di Di Lorenzo e Manolas. Le uscite dunque, possibili grazie a un lavoro capillare che negli ultimi anni ha elevato notevolmente il valore della rosa sui 25 giocatori, potrebbero di fatto finanziare almeno uno dei due grandi colpi, parola di Ancelotti, che il Napoli è pronto a piazzare in entrata per reparto offensivo.